I blog di Alessioempoli

Data 10 novembre 2018

TOGLIERE LE RUGHE FACCIALI

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

TOGLIERE LE RUGHE FACCIALI

 

1-

Strumento: Timbro clone

 

Descrizione generale dello strumento

 

2-

3-

– cliccando sulla freccina accanto al n.46,si apre un menu di scelta rapida

– come vedi,in questo menu sono indicate:

Dimensione

si riferisce alla dimensione del pennello scelto per operare,questa dimensione è espressa in pixel,tirando avanti o indietro il cursore col mouse,naturalmente varia il numero dei pixel riportati sulla destra. Questa dimensione dovrà essere scelta in base al lavoro che andiamo a fare,se ad esempio voglio nascondere una grossa ruga sul volto,il pennello dovrà avere una dimensione tale da coprire tutta la ruga ed estendersi un po’ anche sulla destra e sulla sinistra in modo che,quando la ruga verrà coperta,il suo colore assomigli il più possibile alle zone circostanti,solo così non vedremo la differenza di colore fra la ruga coperta e le zone circostanti.

Durezza

si riferisce alla capacità che ha il pennello di coprire la ruga stessa. Se la durezza è troppo bassa,è probabile che il pennello non riesca a coprire la ruga,quindi dovremo aumentare un po’ il suo valore fino al raggiungimento dello scopo.

Pennelli

nel rettangolo inferiore,come vedi,sono riportati tanti tipi di pennelli che potrai scegliere ed usare a seconda del lavoro che andrai a fare.

 

4-

Attiva/disattiva il pannello pennello

– quando clicchi in alto a sinistra sulla piccola icona con all’interno 3 pennelli (Attiva/disattiva il pannello Pennello),si apre il pannello dei pennelli che vedi a destra.

In questo pannello sono contenuti tantissimi tipi di pennelli,da quelli Predefiniti a tutti gli altri tipi. Basterà cliccare su un pennello per selezionarlo.Sulla destra del menu puoi anche vedere un cursore con il quale puoi scorrere tutta la lista dei pennelli disponibili.

Anche in questo pannello ritroviamo alcuni dati già visti come: Dimensione,Durezza,Spaziatura.

Ci sono anche altre indicazioni su cui al momento sorvolo.

Nella parte bassa puoi anche vedere in tempo reale l’effetto del pennello che hai scelto,in questo momento ad esempio il pennello scelto produce una traccia bianca a contorno sfumato e di quella dimensione.

 

5-

Attiva/disattiva il pannello Sorgente clone

in alto a sinistra puoi vedere una piccola icona con al suo interno il simbolino del timbro. Quando clicchi su questa icona,si apre il menu sulla destra: Sorgente clone.

Al momento sorvoliamo sul suo significato.

 

6-

Cliccando sulle freccine a destra della voce: Normale,si apre un menu di scelta rapida,su cui al momento,dovrai cliccare su: Normale.Come vedi però,ci sono molte altre scelte da fare.

 

7-

– in questa immagine vediamo la voce: Opacità,cliccando sulla freccina a destra del numerino,si apre un cursore che puoi spostare semplicemente col mouse per scegliere il valore che desideri impostare.

– Se il valore è troppo basso,il pennello non riuscirà a coprire le rughe

– Se il valore è troppo alto,potrebbe derivarne un colore inopportuno

– deciderai tu sperimentalmente quale valore adottare

 

8-

– in questa immagine si vede la parola Flus. (flusso), cliccando sulla freccina a destra del numerino si apre un cursore regolabile col mouse.

– il valore che dovrai impostare per togliere le rughe è 100%.

 

9-

Livello attuale

cliccando sulle freccine a lato,si apre una tendina sulla quale dovrai scegliere: Livello attuale.

 

10-

– come vedi,in questo caso ho scelto un pennello che ha le dimensioni di 46 px,dopo aver selezionato il pennello,basta fare un clic sulla zona nera per vedere quali sono le dimensioni reali del pennello,in questo caso rappresentate dal cerchietto bianco.

11-

– come vedi,nel menu a sinistra,spostando il cursore,compaiono tanti altri tipi di pennelli,che possiamo usare in altre occasioni.

12-

– sempre tirando più in basso il cursore,compaiono altri pennelli che potremo scegliere in altre occasioni.

 

20-

– sulla destra del menu,in alto,vediamo una piccola rotellina dentata,se clicchiamo sulla freccina in basso,comparirà il menu che vediamo e nel quale potremo scegliere vari pennelli per ogni tipo di lavoro che eventualmente potremo fare in futuro.

 

21-

– se clicchiamo sul piccolo quadratino sull’angolo sinistro del “Nome pennello” compare appunto il rettangolo: “Nome pennello” scrivendo manualmente a destra del Nome il numero di un pennello,potremo scegliere anche da qui il pennello che desideriamo.

 

22-

– come vedi,i pennelli tondi grandi,possono essere di due tipi: morbido o duro.

– il pennello Morbido ha il contorno sfumato,

26-

– il pennello duro,ha il contorno netto

27-

 

RIEPILOGO

 

Impostazioni per cancellare le rughe facciali

 

Strumento: Timbro clone

Dimensione: 46 px

ovviamente questa dimensione può essere aumentata o diminuita a seconda dello spessore delle rughe (vedere quanto specificato in precedenza)

Durezza: Morbido = 0%

ovvero occorre usare un pennello tondo morbido (cioè col contorno sfumato),vedere quanto specificato in precedenza

Opacità: 80%

anche questa da regolare in più o in meno secondo quanto specificato in precedenza

Flusso: 100%

 

Procedimento

mettere il puntatore sulla zona da campionare, molto vicina alla ruga da cancellare, in modo che la stessa possa assumere lo stesso colore della zona contigua

31-

posizione del puntatore per la campionatura

ingrandire la foto (Ctrl  +) per lavorarci meglio

– premere Alt + Clic sulla zona da campionare

– il cursore cambierà aspetto

32-

nuovo aspetto del cursore

lasciare Alt dopo aver fatto il campionamento della zona

mettere il cerchietto del pennello sulla ruga

33-

premere ripetutamente a piccoli colpi di clic spostando il pennello lungo la ruga

– occorre tenere presente che,man mano che cancelliamo la ruga,il colore della correzione non vada più bene,in questo caso,occorre fare una nuova campionatura del colore vicino alla parte di ruga rimasta da correggere e così via,se necessario, fin o alla fine

28-

risultato finale

eliminazione delle pieghe naso-labiali

 

CONFRONTO  PRIMA  E  DOPO

 

29-

 

PRIMA

pieghe naso-labiali molto accentuate

30-

DOPO

pieghe naso-labiali eliminate

Lascia una risposta