I blog di Alessioempoli

Data 10 ottobre 2017

STIPENDI D’ORO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

                 STIPENDI D’ORO

 

STIPENDI  RAI

STIPENDI politici  

Altri

 

 

ANTONIO DI BELLA         308.000     figlio di Franco di Bella direttore del Corriere della Sera 77-81

ALESSANDRO CASARIN        240.000

ANTONIO PREZIOSI               245.000

ANGELO TEODOLI                  325.000

ANTONIO CAMPO DALL’ORTO    650.000

ANTONIO MARANO    350.000

ANTONELLA CLERICI    1,5 MILIONI

ALBERTO ANGELA   300.000

ALDA D’EUSANIO     400.000

ANNA FINOCCHIARO – ministro dei rapporti con il parlamento  145.000

ANGELINO ALFANO – ministro degli Esteri       103.000

ANDREA ORLANDO – ministro della Giustizia   100.000

BIANCA BERLINGUER –  280.000

BRUNO VESPA    1,2  MILIONI

BEATRICE LORENZIN – ministro della Salute   98.000

CARLO NARDELLO           302.000     €

CARLO VERDELLI            320.000

CLAUDIO CAPPON           600.000

CARLO CONTI    1,3 MILIONI

CARLO CALENDA – ministro per lo Sviluppo economico   103.000

CLAUDIO DE VINCENTI  ministro per la coesione territoriale  98.000

DARIA BIGNARDI    280.000

DARIO FRANCESCHINI  – ministro dei Beni culturali    149.000

DI MAIO – grillino   100.000

DI BATTISTA – grillino   100.000

EMANUELE FILIBERTO    20.000  ad apparizione Rai

ELISA ISOARDI    180.000

ENRICO COSTA – ministro degli Affari regionali  – 112.000

FEDERICA SCIARELLI       200.000     €

FABRIZIO PISCOPO           322.000     €

FABRIZIO DEL NOCE       400.000

FABIO FAZIO   2 MILIONI

GIOVANNA  BOTTERI             200.000     €

GIANFRANCO CARIOLA        350.000      €

GERARDO GRECO                   240.000

GIANCARLO LEONE                470.000

figlio di Giovanni Leone

GIUSEPPE STURIALE          220.000

GIULIANO AMATO   404.000 (Consulta) + 22.000 (Pensione) + Vitalizio 9.000

GIANFRANCO COMANDUCCI    440.000

GIOVANNI MINOLI     550.000

GIOVANNI FLORIS      450.000

GIANNI RIOTTA            560.000

GRAZIANO DELRIO – ministro dei trasporti    105.000

GIULIANO POLETTI – ministro del lavoro        105.000

GIOVANNI FLORIS         350.000

GERRY SCOTTI             4.500.000

ILARIA DALLATANA      300.000

KARL ZELLER – presidente del gruppo per le autonomie    423.000

LUCIANO FLUSSI        250.000

LORENZA LEI               350.000

LAURA BOLDRINI   12.500/MESE

LUCA LOTTI – ministro dello Sport   99.000

MILLY CARLUCCI      1.200.000

MONICA MAGGIONI   270.000

MAURO MAZZA            300.000

MONICA SETTA            200.000

MAURO MASI                715.000

MARCO SIMEON          200.000

MINZOLIN                     560.000

MAX GIUSTI                  500.000

MASSIMO GILETTI     350.000

MARIANNA MADIA – ministro della Pubblica Amministrazione    100.000

MARIA ELENA BOSCHI – sottosegretario alla Presidenza del Consiglio   97.000

MARCO MINNITI – ministro dell’Interno    93.000

OSVALDO BEVILACQUA      250.000

PIETRO MARRAZZO             245.000     €

PAOLO DEL BROCCO           307.000     €

PAOLO GALLETTI                 300.000     €

PAOLO BISTOLFI                   204.000     €

PASQUALE D’ALESSANDRO   250.000

PAOLO GALIMBERTI                450.000

PIERO ANGELA                          750.000

PUPO                                             400.000

PIPPO BAUDO                            900.000

PIETRO GRASSO   9.000/MESE + 750.000/ANNO per il Gabinetto del Presidente e del fondo consulenza

PAOLO GENTILONI  – presidente del consiglio   110.000

PIER CARLO PADOAN – ministro dell’Economia ,è diventato improvvisamente povero mentre l’anno scorso era tra i ministri più ricchi con un reddito di 216.000 – oggi 93.000 (è veramente impoverito!!! Chissà perchè!!! Poverino!!!)

RAFFAELE AGRUSTI               340.000     €

ROBERTA PINOTTI – ministro della Difesa   97.000

STEFANO ZIANTONI         201.000

SANTORO  650.000  –  liquidazione 2,5 milioni

SIMONA VENTUA      1.800.000

SERENA DANDINI        710.000

SILVIA CALANDRELLI         227.000

TIZIANA FERRARIO             230.000

VALERIO FIORESPINO        303.000     €

VALERIA FEDELI – ministro istruzione  180.000 – Valeria Fedeli è la Ministra più ricca del Governo Gentiloni secondo quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi del 2016 dei politici italiani. Ma cosa ha fatto la Ministra dell’Istruzione per meritarsi un tale stipendio? Ma Valeria Fedeli non fece in tempo ad essere nominata come nuova Ministra dell’Istruzione che subito si scatenò una polemica riguardo al suo curriculum dove ha dichiarato di essere laureata in Scienze Sociali nonostante non fosse vero.

 

Infatti, il corso di laurea che la Fedeli dice di aver frequentato è stato istituito solamente nel 2000, quando lei era già segretaria nazionale del sindacato dei tessili. Alle polemiche seguì la pubblicazione di alcuni manifesti con su scritto:

 

“Per fare il Professore ci vogliono Laurea, abilitazione e concorso. Per fare il Ministro dell’Istruzione terza media, conoscenze e tante bugie…”

Una semianalfabeta per ministro dell’istruzione!!!

 

E tanti altri…. !

 

I POLITICI DOVREBBERO VERGOGNARSI, NON SI RUBA AL POLOLO!!

Questi sono il vero CANCRO dell’Italia!

 

 

 

STIPENDI OPERAI

 

Stipendi, dall’operaio al dirigente il salto in busta paga è del 434%

Stipendi medi in Italia: 1.560 euro al mese, per i più fortunati (E ANCHE MOLTO MENO!)

Questi sono i dati!!

Il popolo non mangia per dover  MANTENERE  tutta questa marmaglia!

Fino a quando il popolo  sopporterà  tutto questo?

 

1-

 

10-

 

11-

Una replica a “STIPENDI D’ORO”

  1. calaroswana scrive:

    Having read this I believed it was extremely enlightening.

Lascia una risposta