I blog di Alessioempoli

Data 16 novembre 2018

SOLLEVARE IL SOPRACCIGLIO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

SOLLEVARE IL SOPRACCIGLIO

 

1-

Foto originale

NOTA

sollevare il sopracciglio nella parte esterna,non è una operazione molto semplice perchè richiede l’uso di almeno 3 Strumenti diversi il cui uso può essere abbastanza difficoltoso,soprattutto in questo caso,perchè i margini di manovra sono piuttosto ristretti. Cosa diversa sarebbe ,al contrario, se ci trovassimo a lavorare su superfici più ampie.

 

Strumento Lazo

questo è il primo strumento che dobbiamo impiegare e dico subito che,per usare questo strumento su un sopracciglio,bisogna  farlo con una certa precisione.

La prima cosa da fare è ingrandire la foto il più possibile per lavorarci meglio,ricordo anche che un piccolo errore su un forte ingrandimento,quando si torna alle dimensioni normali,non si vede più.

 

carico la foto su Photoshop:

2-

7-

ingrandisco la foto (Ctrl +)  fino ad ottenere un forte ingrandimento del sopracciglio

– con lo Strumento Lazo  seleziono tutto il sopracciglio sinistro tenendo premuto il Clic sn

– nella foto si vede anche l’icona dello strumento Lazo

– alla fine della selezione,lascio il clic sn

– quindi compare tutta la selezione senza la presenza del puntatore:

6-

– questa è la selezione

– adesso facciamo: Modifica > Trasformazione libera,

8-

– quindi sul sopracciglio compare una selezione rettangolare con maniglie:

9-

tirando ciascuna maniglia,la selezione subirà una deformazione da una parte o da un’altra

– il nostro fine è quello di cercare di tirare la parte sinistra del sopracciglio verso l’alto,in modo da sollevarlo

– come vedi,al di sopra del lato superiore,c’è l’iconcina del puntatore formata da 2 freccine rivolte in basso

– clicchiamoci sopra con il mouse e tenendo premuto tiriamola leggermente verso destra

– osserveremo una rotazione di tutto il sopracciglio sull’asse centrale,verso l’alto  a sinistra e verso il basso a destra:

14-

– durante questa rotazione,rimangono scoperte delle aree scure,che dovranno essere riempite

– ma come vedi,nella parte interna il sopracciglio è sceso un po’ troppo in basso,quindi dovremo provvedere a ritirarla un po’ in alto,

15-

 

– per fare ciò,mettiamo il puntatore all‘interno della selezione dove assumerà la forma di un triangolino nero,

– ebbene,premiamo sul Clic sinistro e tiriamo un po’ in alto tutto il sopracciglio

– appena si sarà spostato di qualche millimetro,lasciamo il mouse

– rimarranno presenti la selezione esterna con maniglie e quella interna sul sopracciglio (prossima foto):

16-

– qui vediamo le due selezioni

– come si vede,tutto il sopracciglio viene spostato in alto,

clicco sullo Strumento Timbro clone  e compare la prossima immagine:

17-

Applica

18-

– quindi rimane il sopracciglio con la selezione applicata

19-

– per togliere la selezione,faccio un clic sll’icona dello Strumento Lazo e poi su un punto qualunque,come vedi è presente il puntatore dello strumento Lazo,

20-

– adesso seleziono lo Strumento Timbro clone,

21-

– sulla Barra delle Opzioni imposto:

Opacità: 55%

ricordo che se il valore è troppo alto compaiono delle macchie di colore anzichè una buona correzione

Flus.: 100%

22-

apro il quadro Pennelli cliccando sulla freccina a destra del numero 16 e imposto:

Dimensione: 16 px

Durezza: 0%

Pennello Tondo morbido  il primo sfumato a sinistra (cliccarci sopra)

23-

– la dimensione del pennello è rappresentata dal cerchiettino bianco,

24-

Campionatura colore

Timbro clone

– come vedi,nell’immagine precedente sono rimaste delle aree scure che devono essere riempite.

– per fare questo,posso usare lo Strumento Timbro clone,

– devo riempire le aree scure con il colore che si trova subito al loro esterno,quindi devo fare una campionatura,

– metto il puntatore vicino alla zona scura,premo Alt + Clic sinistro,

– compare un piccolo cerchiettino,che indica la campionatura effettuata,

25-

– a questo punto il puntatore riassume la forma di un cerchietto delle dimensioni che avevo scelto io precedentemente,

– adesso con questo cerchietto devi cliccare ripetutamente sulla zona blu,puoi anche strusciare col cerchietto per piccoli tratti,

– in questo modo sull’area blu viene applicato il colore del campionamento, quindi l’area scura viene gradualmente trasformata nel colore della pelle,

– come vedi nella foto,una parte del colore scuro è già stata ricoperta

NOTA

– il colore campionato spesso può essere applicato solo per poco tempo,poichè molto presto non riesce più a coprire il colore scuro,allora,piuttosto spesso occorre fare un nuovo campionamento del colore e così via fino alla fine

26-

– man mano che il blu da riempire diventa sempre più sottile,come è intuibile,devi ridurre anche le dimensioni del pennello,

27-

– come vedi,per riempire anche l’ultimo tratto,ho dovuto fare un nuovo campionamento del colore

28-

 

– il colore scuro,deve essere riempito con la massima precisione fino alla fine

28A-

– questo è il risultato finale a forte ingrandimento,ti faccio notare che,con la riduzione dell’ingrandimento,il risultato sarà perfetto perchè qualora ci siano delle piccole imperfezioni,non saranno visibili.

– ti faccio anche notare che alcuni campionamenti li ho fatti su un colore più chiaro,in modo da dare una maggiore luce alla parte cutanea che renderà l’occhio ancora più vivo

 

1-----

PRIMA

29-

DOPO

(modifica solo su occhio sinistro)

 

Lascia una risposta