I blog di Alessioempoli

Data 26 dicembre 2016

ROMANO PRODI

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

ROMANO PRODI

 

 

1-44k

 

Quando Prodi parla, sembra che si rivolga ai parenti di un malato terminale.

Romano Prodi, conosciuto anche come “Romeno Prodi“, “Drupi“, “testa quadra” e “Il Mortadellone di Bologna“, è un vegliardo allegro e un po’ arteriosclerotico che la sinistra italiana guarda ancora con ammirazione perché è stato l’unico a fargli vincere le elezioni. Con il defunto Gianfranco Funari era accomunato da uno spiccato attaccamento affettivo alla mortadella.

Per dire una parola ci mette tre anni, per cui spesso nessuno lo ascolta. Grande economista sconosciuto, Romano Prodi ha ricoperto per due volte la carica di Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, nonostante i suoi alleati.

 

2-42k

 

Ex-Presidente della Commissione europea alla Bicicletta, possiede non a caso un posto bicicletta a Strasburgo, dove quando se la vede male si ritira in Banania. Crede di essere amato dagli italiani, e qualche volta ci riesce pure, ma solo per farsi odiare di più in seguito, e ignora di essere noto in tutto il resto del mondo per la sua leggera, simpatica deficienza e per l'”umorismo” che gli è proprio: una specie di comicità del tutto involontaria.

 

Romano Prodi nasce a Rakata, ai piedi del monte Krakatoa, il 27 agosto 1864, ma l’evento potrebbe essere anticipato di qualche secolo, nel pieno del tristemente famoso crash Internet.

 

Da giuovine frequentò il Pio Istituto delle Legnate Santissime, diretto da Don Peripoccu, ricevendo il diploma di “Vice Sostituto dell’Operatore Sostituto dell’Insaccamento Salumi” con il massimo dei voti. Da qui deriva il nomignolo “Mortadella“. Tuttavia in famiglia – nonché nei suoi incontri intimi con Giorgio Napolitano – si fa ancora chiamare “LittlePig”, perché da bambino andava sempre in giro con un limone in bocca.

 

3-42k

 

È diventato professore ordinario di Economia Applicata nell’Università di Bologna dopo aver sbaragliato al concorso candidati come Tonio Cartonio, Rita Dalla Chiesa e Giulio Tremonti, che cambiarono poi professione.

A capo dell’IRI Prodi rivelò un insospettabile acume amministrativo nell’amministrare il patrimonio pubblico: note sono le brillanti operazioni “Cirio” e IMI SIR. A proposito di quest’ultima, il nostro eroe seppe dimostrare anche una non comune dote di sopravvivenza, quando, dopo avere tentato di regalare per due soldi e senza gare di appalto al suo protetto De Benedetti, seppe fare inquisire per corruzione l’intera cordata di imprenditori che era riuscita a fermarlo, in una causa legale che sarà probabilmente più duratura di quella di Galileo.

 

È ben noto il giudizio su Romano Prodi pronunciato da Bettino Craxi a proposito dell’operazione IMI SIR: «Questo qui fa vergognare perfino me!»

 

 

Allievo delle Tartarughe Ninja, di Hypokrites, Rocky Balboa e di Ken Shiro, aderì alle correnti riformiste dello stretto di Messina, riuscendo ad affondare un peschereccio maltese. Il problema è che nessuno sa quando sia accaduto, così come nessuno sa in che anno sia stato ministro con la DC a causa della lontananza nel tempo dell’evento.

 

La tecnica politica di Romano Prodi è un metodo inventato e affinato da lui stesso con gli anni: quello del “farfugliamento“. Davanti a folla e telecamere è solito borbottare velocemente parole in un idioma sconosciuto, molto probabilmente un sinolo di cinese, slovacco e aramaico: grazie a questa tecnica ha fatto approvare molti dei suoi decreti legge, in quanto, in senato, davanti a una tale masticazione di vaghe parole hanno preferito acconsentire, consapevoli che negare il diritto di varare leggi alla stessa creatura che, la sera prima, aveva regalato loro un cestino mangereccio,sarebbe stato da irriconoscenti.

 

4-47k

 

Ha imparato a fare la pipì in piedi giovedì scorso.

Il suo avversario politico, Silver, nutre per lui un affetto tale che lo ha fatto protagonista di un fumetto intitolato “Cattivik“. Vestendo i panni di un uomo a forma di pera, l’antieroe di carta si ritroverà in un fantastico mondo di droga, corse di bicicletta truccate, traffici di mortadella e pestaggi ai danni di professori universitari. La sua ultima apparizione in edicola risale al 10 aprile 2006, nel numero speciale di Lupo Alberto Pisanu “Lupo Alberto Pisanu e i brogli elettorali”.

È appassionato di sedute spiritiche; famosa quella del 1978.

Prodi va in bici senza la sella.

È senza dubbio una spia del KGB, basta guardarlo.

Le ultime notizie danno Prodi appeso insieme ai prosciutti in una macelleria. È ancora in attesa della giusta stagionatura per poter essere affettato

Quel testone di Prodi è l’incubo dei cinespettatori perché se ti si piazza davanti in sala non vedi più un cazzo.

Nonostante il nome, non è affatto Prode.

Prodi fa sesso quasi ogni giorno: quasi il lunedì, quasi il martedì…

 

5-47k

 

 

Recentemente, dopo essere stato battuto al Senato, ha dichiarato che, in rispetto ai suoi mentori, Ramsete II e Ramsete III, non si ripresenterà alle prossime elezioni ma che si dedicherà alla più onorevole attività di nonno di Walter Veltroni, assistendolo e facendosi insegnare i rudimenti del “manchismo“.

 

Quando ha detto che si sarebbe dedicato di più ai nipoti, questi hanno chiamato il telefono azzurro.

 

Dopo essere scampato all’arresto ed essere sparito per qualche giorno, Prodi ha dichiarato di aver chiuso con la politica italiana, che nel frattempo ha organizzato i festeggiamenti lanciando i coriandoli fabbricati da Silvio Berlusconi con il programma di Veltroni.

 

6-47k

 

7-44k

 

8-53k

 

9-44k

 

10-65k

 

11-37k

 

Governo Prodi

 

Romano Prodi sull’Italia: L’Italia è una repubblica democratica fondata sul riposo.

 

Per governo Prodi si intende quel lasso di tempo compreso fra il giorno di Natale e quello di Santo Stefano.

 

 

Romano al comando

 

Romano Prodi inizierà con molto entusiasmo il suo lavoro: gli italiani infatti nei due anni che seguiranno cadranno sul lastrico, incominceranno a scioperare e arriveranno addirittura ad attentare alla vita del Presidente.

 

Giorno 1

 

Oggi Romano ha 39 e mezzo di febbre. Sa già che il governo Prodi farà felici molti italiani, farà molte cose utili per l’Italia e provocherà l’ira di pochi. Nel pomeriggio si reca a Palazzo Madama, dove viene accolto festosamente da un lancio di uova, una dozzina di sampietrini, una bomba carta e alcuni cunei fiscali.

 

Giorno 2

 

Romano è ridotto piuttosto male in seguito all’accoglienza dei suoi fan il giorno prima, ma decide di rimettersi subito al lavoro: pensa… pensa… qual è la cosa più giusta da fare verso gli italiani? Dunque:

– Gli italiani vogliono la sicurezza garantita

– Gli italiani vogliono più volanti della polizia in giro per le strade

– Gli italiani vogliono che la criminalità diminuisca

 

In seguito a questi tre punti fondamentali, che il nostro caro Romano ha dichiarato alla base del suo Governo, deciderà di svuotare le carceri italiane, provocando guerriglie in tutto il nord-est, spaccatura dello stato a metà, bancarotta del paese, anarchia.

 

 

Giorno 3

 

L’Italia è nel caos più totale: bande di Nazicomunisti assediano tutto il Nord-ovest, Luca Casarini ha preso il potere in Veneto creando la RDF, il sud Italia è in sciopero e nella capitale regna il terrore. Il Governo per far fronte a questa sciagura, deciderà allora di far felici più italiani, e appoggerà i PACS per ottenere la fiducia da altre persone.

 

2° settimana

 

La mossa legislativa non ha dato i risulati previsti: l’Italia è divisa in tutto il territorio: l’esercito del Liechtenstein ha invaso la Valle d’Aosta, la RDF si è trasformata nell’IDF (Impero Dittatoriale Fascistissimo) conquistando il Friuli e il Trentino, e tutta la Padania è assediata da Bossi e i suoi seguaci. Il collasso economico dell’ormai ex Repubblica Italiana ha raggiunto livelli così estremi che per sopravvivere il Governo Prodi ha dovuto vendere la Coppa del Mondo ai francesi.

 

Un anno dopo

 

L’Italia non esiste più, così come le spiagge libere, che grazie al Governo sono diventate a pagamento.

Al posto del vecchio stato italiano si sono formate queste piccole nazioni:

 

Nord

 

– Impero Dittatoriale Fascistissimo, che è uno degli stati più grandi

– Padania, cioè la vecchia Emilia-Romagna, comandata da Umberto Bossi

– Liechtenstein, che ha colonizzato la Valle d’Aosta

– STS (Stato degli Sciatori), è la vecchia provincia di Bolzano

– Truzzonia

– Ducato di Mantova

– Milano Berlusconiana, l’unica a opporsi al Governo

– Ducato Ligure

– Ducato Piemontese

– Ducato dei Duchi

– Vergate sul Membro

– Paese di Renzo e Lucia

 

Centro

 

– Repubblica di Pisa, nemica di Livorno

– Repubblica di Livorno, nemica di Pisa

– Parco nazionale dell’Abruzzo

– Vatikan

– Ultras Romani

– Regno di Sardegna, comandato dal re Soru e dal consigliere Emilio Floris

– Governo Prodi, che si estende dal portone di Palazzo Madama fino all’attico sull’ultimo piano.

 

Sud

 

– Terronia (Ex Basilicata)

– Repubblica della Mondezza, che è la vecchia Campania, con capitale Napoli

– Mafia (Sud della Campania, Calabria, Sicilia e Puglia)

 

12-42k

 

13-48k

 

14-45k

 

15-48k

 

24 gennaio 2008

Silvio Berlusconi approfitta della situazione per riprendere il controllo: durante uno dei consueti attacchi terroristici al Presidente. Egli, aiutato dal giuda Clemente Mastella, lo fa catturare e affettare. È la fine di un incubo per il popolo italiano, ma come sappiamo, l’inizio di un altro.

 

16-40k

 

Saluto romano

 

È iggenico!

Donna Assunta Almirante sul saluto romano

Il Saluto romano è una forma di buona educazione.

 

«Ave Cesare»

(Tipico saluto romano arcaico)

 

«Ahò»

(Tipico saluto romano moderno)

 

 

Nei romanici tempi andati, il saluto romano costituiva un atto comunicativo con cui si prendeva contatto con un altro individuo, assieme al sorriso e alla scoreggia con le ascelle. L’antica Roma si era infatti dimostrata superiore alle altre civiltà, abbandonando per prima l’arcaico saluto costituito da una sana pisciata sul muro per avvisare della propria presenza.

 

Esso trae origine dai nostri impavidi et nobili progenitori dell’età regia di Roma, quando gli autoctoni dei sette colli alzavano il braccio sinistro per farsi odorare le ascelle e distinguersi così dai vili e incolti barbari provenienti dai Colli Albani.

Nei tempi recenti, il saluto romano è stato ingiustamente vilipeso, accusato di essere portatore di foschi et funesti significati, i giornali odierni dimentichi dell’originario salubre significato di “Portatore di gioia e salute“, travisandone l’accezione di “Saluto un individuo di romana speme” o “Saluto un individuo appellato Romano” o “Saluto il Mortadella” o “Sono un fascista, e me ne vanto!”.

 

17-46k

 

18-51k

 

19-42k

 

20-36k

 

21-50k

 

22-34k

 

23-44k

 

16 agosto 2007

Roma – Romano Prodi apre al dialogo con gli integralisti di Hamas. Il movimento palestinese ringrazia e in una nota dichiara: “Grazie Prodi, da oggi in poi dimostreremo il nostro appoggio raddoppiando il numero degli attentati”. Al Qaeda dichiara: “Prodi si unisca a noi nella lotta contro gli infedeli!”. Il portavoce del premier, Sircana, dichiara: “Si può fare!”

 

22 febbraio 2007

ROMA — Stupore e sconcerto per la caduta del governo. Molti i testimoni che affermano di averlo visto vacillare subito dopo la partita a trivial, in cui è stato battuto da D’Alema.

Prodi, poco dopo aver perso con la domanda “Quale è la capitale dell’Afghanistan”, si è alzato per andare a bere un tamarindo ristoratore, ed è caduto giù dalle scale di palazzo Madama, riportando contusioni guaribili in vari mesi.

Gli oppositori di destra hanno dignitosamente festeggiato inneggiando ad un toga party, ruttando e cantando canzonacce da caserma. Il senatore Paolo Guzzanti ha espresso la propria solidarietà ai gradini.

 

 

 

53 Risposte a “ROMANO PRODI”

  1. Adelbert, Dordrecht scrive:

    I couldn’t resist commenting. Very well written!

  2. aleandro, Madrid scrive:

    Very funny

  3. Natalie Copenaghen scrive:

    Congratulations, very ironic, I laughed very much !!!

  4. Roxanne Villach scrive:

    Very fine irony, gorgeous

  5. Barney .. Nottingham scrive:

    I like it

  6. Allan ### Maryland scrive:

    Very funny

  7. Arkadiy __- Beslan scrive:

    This post is really beautiful, ironic, I really like it!

  8. Karolin Missouri scrive:

    you made me really laugh a lot, thank you

  9. Akim Groznyi scrive:

    you could not be more witty, you were very good!

  10. Rebecca scrive:

    Prodi looks like a pizza with mushrooms !!

  11. Patrickdyeta scrive:

    very beautifull

  12. LesslikNured scrive:

    extremely original!

  13. Thomascoils scrive:

    too much!

  14. Sherryhok scrive:

    I did not think I could find a blog with such subtle irony !!

  15. AndreiWeM scrive:

    thanks for the interest!

  16. Nigerrimpef scrive:

    Thanks for the attention!

  17. Denperidoulp scrive:

    thank you for your attention!

  18. Nicolaseo scrive:

    Thanks for the attention!

  19. 131336 scrive:

    Thanks for the attention!

  20. Isaiasker scrive:

    Thanks for the attention!

  21. MamaleKeymn scrive:

    Thanks for the attention!

  22. LanrreThusy scrive:

    Thank you for your interest!

  23. Kenperidoulp scrive:

    thank you for your attention!

  24. father scrive:

    Heya і’m fߋr the primary time here. I found this board
    and I in finding It truly useful & it helрed me out much.
    I am hoping to present something back and help others suⅽh as
    you aided me.

  25. sRarYAdume scrive:

    Romano Prodi has always been on my hips!

  26. GesslikNured scrive:

    Prodi was the politician who completely ruined Italy with the euro! He’s really a defective one

  27. MamalexKeymn scrive:

    Prodi was just a shit politician!

  28. selfie scrive:

    I hаve been browsing onlіne greater tһan 3 hours lateⅼy, yet I neveг
    discovered any attention-grabbing article like yours. It is beautiful price enougһ for mе.
    Personally, if all ԝebmasters and bloɡցers made just right content ɑs you ⅾid, the net might be mսch more
    useful than ever before.

  29. MaxailllDup scrive:

    Romano Prodi was just a shit politician !!

  30. fair scrive:

    Thiѕ post is pricelesѕ. When can I find out more?

  31. lawyer scrive:

    Great Ьlog herе! Also your site lօaⅾs up
    fast! What web host are you usіng? Can I
    get your affiliate link to your host? I wish my sіte loaɗed սp as fast as yours lol

  32. MaysilllDup scrive:

    Prodi was the most deficient politician in Italy!

  33. Danielgyday scrive:

    I like it!

  34. Earnestmiree scrive:

    I like it!

  35. DerrickGaiNd scrive:

    Prodi is the worst politician that Italy has ever had

  36. tight scrive:

    Fantаstic Ьlog! Do you have any tips and hints
    for aspiring writers? I’m hoping to start my own blօg soon but
    Ӏ’m a little lost on everything. Would you suggest ѕtarting with a free platform
    like Woгdpress or go for a paid option? Theгe are so many choices out
    there that I’m completely overwhelmed .. Any suggestіons? Cheers!

  37. MaisilllDup scrive:

    Prodi a big jerk like no one!

  38. EsslikNured scrive:

    Prodi is the most deficient politician who has had Italy

  39. Philliptut scrive:

    I like it!

  40. MeesilllDup scrive:

    Prodi was a really deficient politician

  41. PhillipNix scrive:

    Prodi, a fucking head!

  42. EselikNured scrive:

    Prodi is a big dick !!!

  43. RobertEngix scrive:

    Prodi is a piece of smelly shit

  44. WilliamNaf scrive:

    Prodi is a piece of shit

  45. JaNeswer scrive:

    Prodi has always been on the hooves

  46. SergioNence scrive:

    very well!

  47. WilliamCouct scrive:

    !!!!!!! OK

  48. Danielgyday scrive:

    I’m a fennel and I like to take it in her ass

  49. AnbgeloImify scrive:

    I’m a fennel and I like to take it in her ass

  50. Michaelidede scrive:

    I’m a son of a slut and so I could only be a whitewash with a broken ass !!

  51. FloydBug scrive:

    I’m a son of a slut and so I could only be a whitewash with a broken ass !!

  52. Roninneapy scrive:

    Hola, Me gusta mucho tu sitio, ?sigue haciendolo mejor!

  53. tenacious scrive:

    Hi there! Would you mind if I share your blog with my myѕpace group?
    There’s a lot of people that I tһіnk woulԁ
    really appreciate your content. Please let me know.
    Ƭhɑnks

Lascia una risposta