I blog di Alessioempoli

Data 13 marzo 2019

MARCATORI TUMORALI – 1

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

MARCATORI  TUMORALI – 1

 

1-

 

2-

 

3-

 

4-

 

5-

 

6-

 

7-

 

8-

 

9-

 

10-

 

11-

 

12-

 

13-

 

14-

 

15-

 

16-

 

17-

 

18-

 

19-

 

20-

 

21-

 

22-

 

23-

 

24-

 

25-

 

26-

 

27-

 

28-

 

29-

 

30-

 

31-

 

32-

 

33-

 

34-

 

35-

 

36-

 

37-

 

38-

 

39-

 

40-

 

41-

 

42-

 

43-

 

44-

 

45-

 

46-

 

47-

 

48-

 

49-

 

50-

 

51-

 

52-

 

53-

 

54-

 

55-

 

56-

 

57-

 

58-

 

59-

 

60-

 

61-

 

62-

 

63-

 

64-

 

65-

 

66-

 

67-

 

68-

 

69-

 

70-

 

71-

Data 11 marzo 2019

DNA – 5

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

DNA – 5

 

110-

 

111-

 

112-

 

113-

 

114-

 

115-

 

116-

 

117-

 

118-

 

119-

 

120-

 

121-

 

122-

 

123-

 

124-

 

125-

 

126-

 

127-

 

128-

 

129-

 

130-

 

131-

 

132-

 

133-

 

134-

 

135-

 

136-

 

137-

 

138-

 

139-

 

140-

 

141-

 

142-

 

143-

 

144-

 

145-

 

146-

 

147-

 

148-

 

149-

 

150-

 

151-

 

152-

 

153-

 

154-

 

155-

 

156-

 

157-

 

158-

 

159-

 

160-

 

161-

 

162-

 

163-

 

164-

 

165-

 

166-

 

167-

 

168-

 

169-

 

170-

 

171-

 

172-

 

173-

 

174-

 

175-

 

176-

 

177-

 

178-

 

179-

 

180-

 

181-

 

182-

 

183-

 

184-

 

185-

 

186-

 

187-

 

188-

 

189-

 

190-

 

191-

 

192-

 

193-

 

194-

 

195-

 

196-

 

197-

 

198-

 

199-

 

200-

 

201-

 

202-

 

203-

 

204-

 

205-

 

206-

 

207-

 

208-

 

209-

 

210-

 

211-

 

212-

 

213-

 

214-

 

 

215-

 

216-

 

217-

 

218-

 

219-

 

220-

 

221-

 

222-

 

223-

 

 

 

 

 

 

Data 11 marzo 2019

DNA – 4

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

DNA – 4

 

1-

 

2-

 

3-

 

4-

 

5-

 

6-

 

7-

 

8-

 

9-

 

10-

 

11-

 

12-

 

13-

 

14-

 

15-

 

16-

 

17-

 

18-

 

19-

 

20-

 

21-

 

22-

 

23-

 

24-

 

25-

 

26-

 

27-

 

28-

 

MUTAZIONI  GENETICHE

 

29-

 

30-

 

31-

 

32-

 

33-

 

34-

 

35-

 

36-

 

37-

 

38-

 

39-

 

40-

 

41-

 

42-

 

43-

 

44-

 

45-

 

46-

 

47-

 

48-

 

49-

 

50-

 

51-

 

52-

 

53-

 

54-

 

55-

 

56-

 

57-

 

58-

 

59-

 

60-

 

61-

 

62-

 

63-

 

64-

 

65-

 

66-

 

67-

 

68-

 

69-

 

70-

 

71-

 

72-

 

73-

 

74-

 

75-

 

76-

 

77-

 

78-

 

79-

 

80-

 

81-

 

82-

 

83-

 

84-

 

85-

 

86-

 

87-

 

88-

 

89-

 

90-

 

91-

 

92-

 

93-

 

94-

 

95-

 

96-

 

97-

 

98-

 

99-

 

100-

 

101-

 

102-

 

103-

 

104-

 

105-

 

106-

 

107-

 

108-

 

109-

Data 8 marzo 2019

DNA – 3

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

DNA – 3

 

1-

 

2-

 

3-

 

4-

 

5-

 

6-

 

7-

 

8-

 

9-

 

10-

 

11-

 

12-

 

13-

 

14-

 

15-

 

16-

 

17-

 

18-

 

19-

 

20-

 

21-

 

22-

 

23-

 

24-

 

25-

 

26-

 

27-

 

28-

 

29-

 

30-

 

31-

 

32-

 

33-

 

34-

 

35-

 

36-

 

37-

 

38-

 

39-

 

40-

 

41-

 

42-

 

43-

 

44-

 

45-

 

46-

 

47-

 

48-

 

49-

 

50-

Data 8 marzo 2019

DNA – 2

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

DNA – 2

 

1-

 

2-

 

3-

 

4-

 

5-

 

6-

 

7-

 

8-

 

9-

 

10-

 

11-

 

12-

 

13-

 

14-

 

15-

 

16-

 

17-

 

18-

 

19-

 

20-

 

21-

 

22-

 

23-

 

24-

 

25-

 

26-

 

27-

 

28-

 

29-

 

30-

 

31-

 

32-

 

33-

 

34-

 

35-

 

36-

 

37-

 

38-

 

39-

 

40-

 

41-

 

42-

 

43-

 

44-

 

45-

 

46-

 

47-

 

48-

 

49-

 

50-

 

51-

 

52-

 

53-

 

54-

 

55-

 

56-

 

57-

 

58-

 

59-

 

60-

 

61-

 

62-

 

63-

 

64-

 

65-

 

66-

 

67-

 

68-

 

69-

 

70-

 

71-

 

72-

 

73-

 

74-

 

75-

 

76-

Data 7 marzo 2019

DNA – 1

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

DNA – 1

 

1-

 

2-

 

3-

 

4-

 

5-

 

6-

 

7-

 

8-

 

9-

 

10-

 

11-

 

12-

 

13-

 

14-

 

15-

 

16-

 

17-

 

18-

 

19-

 

20-

 

21-

 

22-

 

22A-

 

23-

 

24-

 

25-

 

26-

 

27-

 

28-

 

29-

 

30-

 

31-

 

32-

 

33-

 

34-

 

35-

 

36-

 

37-

 

38-

 

39-

 

40-

 

41-

 

42-

 

43-

 

44-

 

45-

 

46-

 

47-

 

48-

 

49-

 

50-

 

51-

 

52-

Data 27 febbraio 2019

LIVELLI – MASCHERA DI LIVELLO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

LIVELLI MASCHERA DI LIVELLO

# Tonalità/saturazione

 

1-

carico l’immagine su PH,

– adesso dobbiamo creare i vari livelli,

 

2-

– quindi devo creare il 1° Livello,

clicco sull‘icona: Crea un nuovo livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

3-

– compare sulla destra il Livello Tonalità/saturazione,

– è pure visibile la Maschera di livello bianca,

– automaticamente si apre anche la finestra Proprietà – Tonalità/saturazione,

– all’interno della finestra vediamo i cursori  della Tonalità e della Saturazione,

– la loro posizione è di default sullo 0,

 

4-

– adesso chiudo momentaneamente  la finestra,cliccando sull’iconcina Proprietà,

 

5-

– la finestra è eliminata,

 

6-

– imposto sul NERO il Colore di primo piano,

 

7-

– seleziono lo Strumento pennello,

 

8-

– imposto la dimensione del pennello su 54 px ,ma può essere anche maggiore se preferisci,in quanto andremo a passarlo sulla foto,

 

9-

– come vedi,ho messo il cerchietto del pennello sull’angolo in alto a sinistra e da qui lo devo strusciare su tutta la foto,tenendo sempre premuto il mouse,escluso il 1° grattacielo,

non devo passare il pennello sul 1° grattacielo,

 

10-

– appena ho passato il pennello su tutta la foto lascio il mouse,

– la maschera di livello diventa tutta nera,esclusa la zona in cui si trova il 1° grattacielo,che rimane BIANCA, come si può facilmente vedere,

 

11-

– apro nuovamente la finestra Proprietà-

– vado a regolare i cursori della Tonalità e Saturazione per modificare il colore del 1° grattacielo,

– metto la Tonalità a -103,

– il primo grattacielo diventa VERDE,

– tutto il resto della foto è rimasto inalterato,

– adesso devo creare un secondo livello per agire sul 2° grattacielo,

 

12-

clicco sull’icona: Crea un nuovo livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

13-

– si apre il 2° Livello Tonalità/saturazione,

– nel livello vediamo anche la Maschera di livello BIANCA,

– si apre anche automaticamente la finestra: Proprietà – Tonalità/saturazione,

– nella finestra vediamo i 3 cursori di regolazione che si trovano sullo 0 di default,

 

14-

– adesso chiudo momentaneamente la finestra perchè devo andare ad agire su tutta la foto,altrimenti una parte della foto sarebbe coperta dalla finestra,

 

15-

– imposto il colore di primo piano sul NERO,

 

16-

Strumento pennello,

 

17-

– regolo la dimensione del pennello su 88 px circa,

 

18-

– imposto l’opacità su 100%,

 

19-

– adesso voglio che il 2° Livello corrisponda al secondo grattacielo,

– quindi passerò il pennello,che adesso ho messo nell’angolo in alto a sinistra,su tutta la foto,meno che sul secondo grattacielo,

– quindi solo il secondo grattacielo alla fine cambierà colore,ma non il resto della foto,

 

20-

– appena passato il pennello sulla foto,lascio il mouse,

– quindi la Maschera di livello da bianca diventa NERA,escluso una piccola porzione bianca che corrisponde al secondo grattacielo,questa piccola porzione è rimasta bianca perchè su di essa NOn ho passato il pennello,

 

21-

– automaticamente compare la finestra Proprietà-Tonalità/saturazione,sulla quale vado a regolare i cursori di Tonalità e saturazione,

 

22-

– porto la Tonalità a +125,

– la saturazione a +66,

– come vedi il colore del secondo grattacielo è diventato rossastro,

– avrei anche potuto scegliere un altro colore,questo colore serve solo come esempio pratico,

– come vedi,tutto il resto della foto NON ha subito alcuna variazione di colore,neppure gli altri grattacieli,

 

23-

chiudo la finestra per vedere anche il 4° grattacielo che non ha subito alcuna variazione di colore,

 

24-

clicco nuovamente sull’icona: Crea un nuovo Livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

25-

– si apre il 3° Livello Tonalità/saturazione,

– compare a fianco anche la Maschera di livello BIANCA,

 

26-

– si apre automaticamente la finestra: Proprietà-Tonalità/saturazione,

– i cursori di regolazione sono di default sullo 0,

 

27-

– adesso chiudo la finestra per avere scoperta tutta la foto,cliccando sull’iconcina Proprietà,

 

28-

– imposto il colore di primo piano sul NERO,

 

29-

Strumento pennello,

 

30-

– imposto la dimensione del pennelo su 88 px circa,

 

31-

– metto l’opacità al 100%,

– quindi passo il pennello su tutta la foto,meno che sul 3° grattacielo,

 

32-

– dopo aver passato il pennello su tutta la foto,lascio il mouse,

– compare il 3° Livello Tonalità/saturazione,

– la mascherina è diventata NERA,meno una piccola zona bianca che corrisponde al 3° grattacielo,

 

33-

– regolo i cursori Tonalità su +91, Saturazione su +83,

– il 3° grattacielo è diventato verde,

 

34-

– tutto il resto della foto NON ha subito alcuna variazione di colore,compresi gli altri grattacieli,

 

35-

– di nuovo clicco sull‘iconcina: Crea un nuovo Livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

36-

– si apre il 4° Livello Tonalità/saturazione,

– a fianco vediamo la solita mascherina BIANCA,

 

37-

– si apre automaticamente anche la finestra Proprietà – Tonalità/saturazione,

 

38-

chiudo momentaneamente la finestra per rendere visibile tutta la foto,cliccando sull’iconcina Proprietà,

 

39-

– imposto il colore di primo piano sul NERO,

 

40-

strumento pennello,

 

41-

– imposto la dimensione del pennello su circa 88 px,

 

42-

– metto l’0pacità al 100%,

 

43-

– metto il pennello in alto per passarlo su TUTTA la foto, escluso il 4° grattacielo,

 

44-

– appena ho passato il pennello su tutta la foto,lascio il mouse,

– compare il 4° Livello Tonalità/saturazione,

– a fianco la mascherina bianca è diventata NERA,meno una piccola zona rimasta bianca,che corrisponde al 4° grattacielo,

– quindi vediamo in successione tutti i Livelli che abbiamo creato: 1° – 2° – 3° -4°,

 

45-

– adesso regolo Tonalità su +125, Saturazione su +89,

– il 4° grattacielo è coperto in parte dalla finestra,tuttavia lo possiamo vedere al di sotto di essa,

– quindi regolo il colore sul rosso,

 

46-

chiudo la finestra per aver la visione d’insieme della foto,

– come vedi ogni grattacielo ha assunto un colore diverso,

– ma tutto il resto della foto NON ha subito alcuna variazione di colore,

– tutto questo è stato possibile perchè abbiamo lavorato su 4 Livelli indipendenti l’uno dall’altro,

– su ogni Livello abbiamo messo un grattacielo,

– il resto della foto si trova evidentemente sul Livello Sfondo,

 

47-

– se volessi modificare ulteriormente il colore dei grattacieli,potrei riattivare il livello desiderato,semplicemente cliccandoci sopra,quindi il livello diventa grigio,

– nella foto indico il Livello 1,

 

48-

– questo è il Livello 2,

 

49-

– questo è il Livello 3,

 

50-

– e questo è il Livello 4,

 

Occhiolini

 

– come vedi,sulla sinistra di ogni livello c’è un “occhiolino“,cioè un pulsantino che possiamo attivare o spengere con un semplice clic,

 

51-

– se spengo l’occhiolino del 1° livello,il colore del primo grattacielo scompare e ritorna quello di partenza,

– se riattivo l’occhiolino ricompare il nuovo colore,

 

52-

– se spengo l’occhiolino del 2° Livello,il colore rosso del secondo grattacielo scompare e ritorna il colore grigio di partenza,

 

53-

– se spengo l’occhiolino del 3° Livello,il colore verde del terzo grattacielo scompare e ritorna quello azzurrino di partenza,

 

54-

– se spengo l’occhiolino del 4° Livello,il colore rosso del 4° grattacielo scompare e ritorna il colore originale celestino chiaro

Data 23 febbraio 2019

MASCHERA DI LIVELLO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

MASCHERA DI LIVELLO

 

# Tonaltà/saturazione

 

1-

carico la foto su PH,

– questa foto non è esattamente come la vorrei perchè il cielo ed il mare sono un po’ troppo chiari,quindi vorrei scurirli un po’,

– ma nello stesso tempo non voglio che il colore della spiaggia cambi molto,perchè è abbastanza reale,al più potrei scurirlo leggermente,

– quindi in definitiva vorrei creare una foto con maggiore impatto visivo,

 

2-

– quindi devo cliccare sull’icona: Crea un nuovo livello di regolazione Tonalità/saturazione,

– in questo momento è presente solamente il Livello Sfondo,che contiene tutta la foto,

 

3-

– quindi si apre il quadro: Proprietà – Tonalità/saturazione,

– come vedi,sono presenti 3 impostazioni: Tonalità, Saturazione,(Luminosità),

– in questo momento ci interessano solamente Tonalità/saturazione,con i relativi cursori,da cui possiamo effettuare delle regolazioni,

– ma come si vede,è comparsa anche la Miniatura della maschera di livello,cioè quel rettangolino bianco,

 

4-

– qui vediamo la foto con le regolazioni Tonalità/saturazione,

– in questa foto di partenza i 3 cursori sono tutti regolati sul valore 0,

– quindi se vogliamo modificare i colori relativi a Tonalità e saturazione,dovremo spostare i corrispondenti cursori,

– ma il problema è che lo spostamento dei cursori determina una variazione di colore su TUTTA la foto,ma questo è proprio quello che vogliamo evitare,perchè come ho già detto,voglio scurire solo il cielo ed il mare,lasciando invariato o quasi il colore della spiggia,

– senza apportare alcuna modifica,proviamo a spostare i cursori per vedere come variano i colori,

 

5-

– sposto a sinistra il cursore della Tonalità,

– come vedi non posso fare questa operazione perchè cielo,mare e spiaggia assumono dei colori surreali,

– potrei anche ridurre questi effetti diminuendo lo spostamento del cursore,ma comunque e sempre otterrei non solo la variazione di colore del cielo e mare,ma anche quella della spiaggia,che al contrario vorrei lasciare inalterata,

 

6-

– spostiamo il cursore tutto a destra

– i colori variano di nuovo su: cielo,mare,spiaggia,

 

7-

– adesso sposto a sinistra (forzatamente),il cursore della saturazione,

– abbiamo ugualmente una forte variazione dei colori che interessano cielo,mare,spiaggia,

 

8-

– sposto a destra il cursore (forzatamente) e nello stesso modo tutti i colori variano su cielo,mare e spiaggia,

– ma sulla spiaggia non voglio che il colore vari,

 

9-

rimettiamo le regolazioni originali tutte sullo 0,

– quindi la foto riassume il suo aspetto originale,

 

10-

– ti faccio notare di nuovo che sul Livello Tonalità/saturazione è presente la Miniatura della maschera di livello,

 

11-

– ingrandimento,

– a questo punto la domanda è: come faccio a variare solamente i colori del cielo e del mare ma non quello della spiaggia?

– dobbiamo procedere nel seguente modo:

 

12-

Strumento pennello,

 

13-

– imposto una dimensione del pennello di circa 110 px,

 

14-

– clicco sulla freccina di opacità,

 

15-

– e si apre il cursore relativo che imposto al 100%,cioè alla massima opacità,

 

16-

– ma devo anche impostare il Colore di primo piano,che deve essere NERO,

– quindi clicco sul quadratino superiore,

 

17-

– si apre il Selettore colore (colore di primo piano),

– clicco sull’angolino nero in basso,

– affinchè sia veramente nero, devono risultare i seguenti valori:  H-S-B, R-G-B = 0,

il numero in basso = 000000,

OK,

 

18-

– quindi il nero compare sul quadratino superiore,

 

19-

– adesso porto il pennello sulla spiaggia e lo struscio su tutta la sabbia,

 

20-

passo il pennello su tutta la spiaggia,

 

21-

– anche qui,

 

22-

fino a concludere l’operazione,

– quindi per così dire “tutta la spiaggia è selezionata“,

 

23-

– quindi la spiaggia comparirà di colore NERO sulla mascherina di livello,

– questo vuol dire che quando andremo ad applicare i colori,questi non interesseranno la spiaggia,

 

24-

– apro la finestra: Proprietà,

 

25-

– la finestra si è aperta ,

– sposto il cursore della Tonalità molto a sinistra,

– come vedi,i colori del cielo e della spiaggia sono variati enormemente,ma il colore della SPIAGGIA è rimasto INALTERATO,

 

26-

– adesso sposto il cursore della Tonalità molto a destra,

– abbiamo ugualmente una forte variazione dei colori sul cielo e sul mare,ma non sulla spiaggia,

 

27-

– adesso sposto il cursore della Saturazione molto a sinistra,

– di nuovo i colori del cielo e mare variano moltissimo,ma non il colore della spiaggia,

 

28-

– la stessa cosa avviene spostando il cursore della Saturazione molto a destra,

 

29-

– a questo punto posso variare i colori del cielo e del mare,in modo ottimale,senza dover variare il colore della spiaggia,

– quindi regolo la Tonalità a +12 e la Saturazione a +30,

– ed ecco che la mia foto ha acquistato un aspetto molto penetrante,non è più la foto anonima di partenza

 

29A-

– come vedi a destra,il cielo ed il mare sono notevolmente più intensi,mentre la spiaggia è pressochè invariata.

 

OPACITA’

 

– la regolazione dell’Opacità può variare da 0 a 100%

 0%

se metto l’opacità allo 0%  vuol dire che la sua influenza sulla variazione del colore sarà NULLA,cioè permetterà la totale variazione del colore applicato sulla foto in quel punto,

 

100%

se imposto l’0pacità al 100% vuol dire che essa impedirà totalmente la variazione del colore applicato alla foto in quel punto,

– per capire meglio facciamo 2 esempi

 

1) OPACITA’ 20%

 

30-

– imposto l’Opacità al 20%,

 

31-

– imposto il NERO sul colore di primo piano,

 

32-

Strumento Pennello,

 

33-

clicco sull’icona: Crea un nuovo livello di regolazione  Tonalità/Saturazione,

 

35-

– passo il pennello su tutta la spiaggia

 

35A-

– come si può ben vedere,il passaggio del pennello su tutta la spiaggia con Opacità al 20%,ha lasciato un’impronta sulla mascherina di livello,

– il colore dell’impronta è GRIGIO CHIARO,

– questo vul dire che l‘effetto coprente della maschera è molto attenuato,quindi il colore potrà passare abbastanza bene anche in quella zona,

 

36-

– questa è la foto originale con il quadro Tonalità/Saturazione,

– come vedi tutti i cursori sono a 0,

 

37-

– basta spostare leggermente a sinistra il cursore della Tonalità,per vedere una forte variazione di colore su cielo,mare,spiaggia,

– ma avremmo voluto evitare la variazione del colore sulla spiaggia,

 

38-

– allo stesso modo,i colori variano su tutta la foto spostando il cursore della Tonalità a destra,

 

39-

tutti i colori variano anche spostando il cursore della saturazione a sinistra,

 

40-

– l’unica possibilità che ho è quella di regolare Tonalità e saturazione su TUTTA LA FOTO,cioè su cielo,mare,spiaggia

– la regolazione ideale corrisponde a Tonalità 0, Saturazione +53,

– se volessi regolare il colore solo su cielo e mare senza l’interessamento della spiaggia,sarebbe quasi impossibile,perchè l’opacità impostata del 20% essendo molto debole,non può proteggere la spiaggia,

 

 

2) OPACITA’ 100%

 

– regoliamo ora l‘Opacità al 100%,

– questo vuol dire che l’opacità impostata impedirà la variazione del colore sulla spiaggia,

 

41-

Opacità 100%,

 

42-

colore di primo piano NERO,

 

43-

clicco sull’icona: Crea un nuovo livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

44-

– compare il Livello: Tonalità/saturazione,con la relativa mascherina bianca,

– si è aperta anche la finestra: Proprietà – Tonalità/saturazione,

 

45-

Strumento pennello

– passo il pennello su tutta la spiaggia,

 

46-

– come vedi l’opacizzazione della spiaggia è chiaramente visibile sulla maschera di livello nella quale vi è una zona nera, corrispondente alla spiaggia in basso a destra,

– ricordo che nel precedente esempio al 20%,questa zona non era nera ma bensì e logicamente grigio chiaro perchè l’opacizzazione era solo del 20%,

 

47-

– apro la finestra: Proprietà,

– la posizione dei cursori corrisponde alla foto originale,

 

48-

– sposto molto a sinistra il cursore della Tonalità,

– come vedi,questa volta,a differenza del 20%,si ha una forte variazione dei colori del cielo e del mare,

– ma nessuna variazione del colore della spiaggia,

 

49-

– adesso sposto molto a destra il cursore della Tonalità,

– di nuovo abbiamo una forte variazione dei colori del cielo e del mare,

ma nessuna variazione del colore della spiaggia,

 

50-

– ora sposto molto a sinistra il cursore della saturazione,

– di nuovo si ha una forte variazione dei colori del cielo e del mare,

ma nessuna variazione del colore della spiaggia,

 

51-

– sposto a destra il cursore della Saturazione,

– si ha una forte variazione dei colori del cielo e del mare,

ma nessuna variazione del colore della spiaggia,

 

52-

– a questo punto posso facilmente ottenere il risultato che volevo all’inizio,

-una variazione dei colori del cielo e del mare ,

– ma nessuna variazione del colore della spiaggia,

– regolo i colori secondo le mie preferenze che sono : Tonalità +12, Saturazione +26

 

53-

– questa è la visione globale della foto su PH,con le regolazioni e la maschera di livello,

 

54-FINE-

– e questo è il risultato finale della foto.

 

 

# Tonalità/saturazione

# Luminosità/contrasto

 

– adesso voglio correggere contemporaneamente sulla stessa foto la Tonalità/saturazione e la Luminosità/contrasto

 

56-Scogliera-

carico la foto su PH,

– adesso voglio ottenere due effetti contemporaneamente sulla stessa foto,

1) voglio variare la Tonalità/saturazione del cielo,

2) voglio variare la Luminosità ed il Contrasto di tutta la parte centrale della scogliera , che è molto scura ,compreso il riflesso delle case nel mare,

– per fare questo devo creare 2 Livelli di regolazione:

– un livello Tonalità/saturazione,per il cielo,

– un livello Luminosità/contrasto,per la scogliera e le case,compreso il riflesso nell’acqua,

 

57-

– come vedi,al momento è presente il solo Livello Sfondo,

– sulla destra è presente il simbolino del lucchetto,ho già spiegato su un altro blog che il lucchetto potrebbe impedire di fare alcune operazioni,per questo sarebbe opportuno eliminarlo,

– ho già spiegato in un altro blog come si fa,

 

58-

– adesso clicco sull’iconcina: Crea un nuovo livello di regolazione Tonalità/saturazione,

 

59-

– quindi si apre la finestra: Proprietà – Tonalità/saturazione,

– l’apertura e la chiusura di questa finestra si può effettuare cliccando anche sull’iconcina: Proprietà,

– in questo caso si è aperta automaticamente creando un nuovo livello,

– infatti puoi notare che si è aperto il Livello Tonalità/saturazione,con la relativa mascherina di livello che al momento è completamente BIANCA,

 

60-

– adesso devo impostare il Colore di primo piano,sul quadratino superiore,

– ho già spiegato in un altro blog come si fa,

– il colore di primo piano deve essere NERO,

 

61-

– adesso devo selezionare lo Strumento pennello,

 

62-

– quindi imposto la dimensione del pennello a circa 70 px, regolando il cursore,

 

63-

– infine devo mettere l’Opacità al 100%, affinchè il suo effetto coprente sia completo,

– quindi regolo il cursore,

 

64-

– vediamo un ingrandimento del Livello Tonalità/saturazione con le relativa mascherina,

 

65-

– appena si apre  la finestra Proprietà,vediamo che i cursori relativi a Tonalità e Saturazione,sono di default impostati sullo 0,

– adesso,dovendo passare il pennello sulla foto,devo momentaneamente chiudere la finestra Proprietà,per riaprirla subito dopo,

 

66-

– come vedi,avendo chiuso la finestra Proprietà,tutta la foto è completamente accessibile all’intervento del pennello,

 

67-

– quindi ora devo passare il pennello su tutte le case,sulla scogliera,sui riflessi nell’acqua,

– questo serve a creare una zona di opacità sulla quale le variazioni di Tonalità e saturazione non potranno avere alcun effetto,

– in altre parole,isolo tutte queste zone in modo che la Tonalità e la Saturazione possano agire solamente sul cielo,

 

68-

– passo il pennello sulle case e sulla scogliera,

 

69-

– passo ancora il pennello sulle barche,

 

70-

– passo il pennello sulla scogliera ,

 

71-

– ed infine passo il pennello sui riflessi nel mare,

 

72-

– appena terminato di opacizzare tutto ciò che abbiamo visto,nella Mascherina del livello Tonalità/saturazione,compare una zona nera che corrisponde a ciò che abbiamo opacizzato,

– è da osservare che l‘intensità del nero nella mascherina dipende dal grado di opacità che abbiamo impostato,in questo caso abbiamo nero completo perchè l’opacità impostata è del 100%, per valori inferiori,l’opacità sarebbe di un grigio sempre più chiaro, via via che la riduciamo verso lo 0,

– c’è anche da dire che,minore è il grado di opacità,minore sarà l’effetto coprente della stessa,

 

73-

– adesso clicco nuovamente sull’iconcina proprietà,per riattivare la finestra Proprietà,

 

74-

– la finestra Proprietà compare di nuovo permettendomi di regolare i cursori di Tonalità e saturazione,

– attraverso questi cursori potrò regolare la Tonalità e saturazione del solo cielo,

– ricordo che case,scogliera,riflessi nell’acqua, sono stati esclusi da possibili modifiche di Tonalità e saturazione,

– come vedi,ho impostato la Tonalità su +83,ciò determina una variazione verso il rosso-viola del cielo,

 

75-

– adesso imposto il cursore della Saturazione su +47,

– il colore del cielo varia ulteriormente,

 

76-

– questo è il risultato finale della variazione della Tonalità e Satrurazione del cielo,

– la colorazione che vedi,è stata da me impostata in modo esagerato per farti notare meglio che,con le impostazioni che ti ho fatto vedere,il nostro scopo era quello di poter cambiare solamente il colore del cielo,mentre tutto il resto della foto rimaneva invariato e questo è successo,

 

# Luminosità/Contrasto

 

– adesso però,oltre alla variazione selettiva della Tonalità e Saturazione del cielo,voglio determinare una variazione selettiva della Luminosità e Contrasto di case,scogliera,riflessi nell’acqua, della foto,

 

77-

– quindi devo creare un nuovo Livello,

– clicco sull’icona: Crea un nuovo livello di regolazione Luminosità/contrasto,

 

78-

– come vedi a destra,si crea un nuovo Livello Luminosità/Contrasto,con la relativa mascherina bianca,vuota,

– nello stesso tempo compare la finestra Proprietà – Luminosità/contrasto,

– i cursori di default sono entrambi sullo 0,

 

79-

– come ho già fatto in precedenza,devo impostare il Colore di primo piano NERO,

 

80-

– poi seleziono lo Strumento Pennello,

 

81-

– ne imposto la Dimensione intorno a 70 px,

 

82-

– come nel caso precedente imposto l’ Opacità al 100%,affinchè sia completamente coprente,

 

83-

chiudo  la finestra Proprietà cliccando sull’iconcina corrispondente,in modo da poter passare il pennello su tutta la foto,

 

84-

– quindi come vedi,tutta la foto è scoperta,e quindi posso intervenire comodamente su tutta quanta,

 

85-

– adesso il fine è esattamente l’opposto del precedente,infatti adesso devo passare il pennello sul cielo per opacizzarlo e renderlo insensibile a qualunque variazione di colore,mentre cambierò l’aspetto di case,scogliera,riflessi nell’acqua,

 

86-

– passo il pennello su tutto il cielo,

 

87-

– una volta passato il pennello su tutto il cielo,come vedi,compare una zona nera sulla Maschera di livello Luminosità/contrasto,

– quella zona corrisponde al cielo e su cui NON potrà avvenire alcuna variazione di colore,

 

88-

clicco sull’iconcina Proprietà per riportare in primo piano la finestra Proprietà,

 

89-

– ed ecco ricomparire la finestra Proprietà,

– come vedi,ci sono i cursori di Luminosità e Contrasto,

– di default sono sullo 0,

– adesso dovrò regolarli per variare la Luminosità ed il Contrasto sulle case,scogliera,riflessi nell’acqua,

 

90-

– ti dico subito che le variazioni che apporto,sono molto spinte,ma faccio questo per farti notare meglio le variazioni apportate,

– porto il cursore della Luminosità su 63,

– lascio il cursore del Contrasto,sullo 0,

 

91-

– come vedi,le case,la scogliera,i riflessi nell’acqua sono molto più chiari,

ma il CIELO non ha subito alcuna variazione,

 

92-

– porto il cursore del Contrasto su 57,

 

93-

– come vedi,case, scogliera, riflessi nell’acqua, sono stati scuriti di molto,

 

94-

– porto il Contrasto a -21,

case,scogliera,riflessi sono stati schiariti di molto

ma il Cielo non ha subito alcuna variazione ,

 

97-

– nella foto finale abbiamo che:

– la Tonailità/Saturazione del cielo è stata cambiata senza produrre variazioni di colore su case,scogliera,riflessi nell’acqua,

– la variazione di Luminosità/Contrasto su case,scogliera,riflessi nell’acqua è stata prodotta senza alcuna variazione dei colori del cielo,

 

 

# Azione su due livelli contemporaneamente

 

– come è facilmente intuibile,si può agire anche prima su un livello apportando alcune variazioni e poi sull‘altro apportando altre variazioni,

– così ad esempio,posso attivare il Livello Tonalità/Saturazione per apportare le relative modifiche,

– subito dopo posso attivare il Livello Luminosità/Contrasto per le relative variazioni

– e viceversa,

– facciamo un esempio

 

98-

attivo il Livello Tonalità/Saturazione cliccandoci sopra,

– quindi compare la finestra Proprietà-Tonalità/Saturazione,

– nella regolazione precedente avevo impostato i cursori su Tonalità +85 e Saturazione +47,

– adesso decido di cambiare impostazioni,

 

99-

– quindi regolo Tonalità su –57 e Saturazione su +87,

– come vedi il cielo è completamente verde,

– ma case,scogliera,riflessi sul mare NON hanno subito alcuna variazione

 

100-

– adesso voglio attivare il livello Luminosità/Contrasto cliccandoci sopra,

– si apre automaticamente la finestra: Proprietà-Luminosità/contrasto,

– imposto i cursori Luminosità su -26 e Contrasto su -22,

case,scogliera,riflessi sull’acqua hanno cambiato aspetto,ma il colore del cielo NON ha subito variazioni.

 

CONCLUSIONI

– per lavorare su una foto si possono creare molti livelli,

– così ad esempio posso creare un Livello per lavorare solo sul cielo,

un Livello per lavorare solo sulle case,

un Livello per lavorare solo sulla scogliera

un Livello per lavorare solo sui riflessi nel mare ,ecc.

– non solo, ma all’occorrenza posso riattivare l‘uno o l’altro livello per portarci ulteriori variazioni.

Data 19 febbraio 2019

TRASFORMARE UNA FOTO IN BIANCO E NERO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

TRASFORMARE UNA FOTO IN BIANCO E NERO

Maschera di livello Bianco/nero

 

1-

carico una foto a colori su PH,

 

4-

Crea un nuovo livello di regolazione Bianco e nero

– cliccare sull’iconcina,

 

5-

– la foto si trasforma in bianco e nero,

– si apre la finestra Proprietà,

– come vedi,ci sono alcuni colori che si possono regolare dai rispettivi cursori,

– spostando i cursori, sulla foto in bianco e nero,cambierà anche la tonalità del grigio della foto,ma solo se un determinato colore è contenuto nella foto originale a colori,

– se un colore non è contenuto nella foto originale a colori ,lo spostamento del relativo cursore non determinerà alcun cambiamento del grigio della foto

– è anche comparso il Livello: Bianco e nero 1 con la rispettiva maschera di livello bianca,

– se la maschera di livello è BIANCA,ciò vuol dire che,essa lascia trasparire tutto ciò che è al di sotto di essa,quindi in questo caso tutta la foto in bianco e nero,

 

6-

– ingrandimento,

– vediamo i cursori dei colori,

– vediamo il livello Bianco e nero 1,

– vediamo la maschera di livello bianca,

 

Azione dei cursori

 

7-

cursore rosso: modifica l’influenza dei rossi nell’immagine in bianco e nero risultante,

– questo vuol dire che,se spostiamo questo cursore,(a destra o a sinistra),i rossi che si trovano nella foto a colori,determinano una variazione della tonalità di grigio nella foto in bianco e nero,

 

8-

– se sposto a sinistra il cursore rosso,potrò vedere una variazione della tonalità del grigio nella foto in bianco e nero, avremmo una variazione anche spostando a destra il cursore,

 

17-

– come vedi,la foto a sinistra è quella originale in bianco e nero,quella a destra è quella in cui abbiamo spostato il cursore del rosso a sinistra

– si vede facilmente che lo spostamento del rosso determina una variazione del grigio sulla foto in bianco e nero,

 

9-

cursore giallo = modifica l’influenza dei gialli nell’immagine in bianco e nero risultante,

– quindi vuol dire che,variando i gialli della foto a colori,ciò determina una variazione della tonalità del grigio nella foto in bianco e nero,

 

10-

– in questo caso sposto il cursore del giallo a destra ,

– quindi vedrò una variazione della tonalità del grigio della foto in bianco e nero,perchè nella foto a colori ci sono i gialli,

 

18-

– a sinistra è la foto originale in bianco e nero,

– a destra è molto evidente la variazione del grigio in seguito allo spostamento del cursore del giallo

 

11-

cursore del verde = Modifica l’influenza dei verdi nell’immagine in bianco e nero risultante,

– ciò vuol dire che l’immagine in bianco e nero cambierà aspetto,solo se nella foto a colori ci sono i verdi,

 

14-

– se sposto il cursore del verde (a destra o a sinistra),non vedrò nessuna variazione di tonalità sulla foto in bianco e nero,perchè nella foto a colori non ci sono verdi,

 

12-

cursore del cyan = modifica l’influenza dei cyan nell’immagine in bianco e nero risultante,

– quindi vuol dire che la variazione del cyan modifica l’aspetto della foto in bianco e nero,solo se il cyan è presente nella foto a colori,

 

15-

cursore dei cyan = modifica l’influenza dei cyan nell’immagine in bianco e nero risultante,

– come si vede,l’immagine in bianco e nero non cambia,perchè nella foto a colori non ci sono cyan,

 

13-

cursore del blu = modifica l’influenza dei blu nell’immagine in bianco e nero risultante,

– ciò vuol dire che l’aspetto della foto in bianco e nero cambia solo se nella foto a colori sono presenti i blu,

 

16-

– se sposto il cursore del blu (a destra o sinistra), la tonalità della foto in bianco e nero  non cambia perchè nella foto a colori non ci sono blu,

 

13A-

cursore magenta = modifica l’influenza dei magenta nell’immagine in bianco e nero risultante,

– quindi muovendo questo cursore a destra o a sinistra,la tonalità di grigio della foto in bianco e nero sarà modificata se nella foto a colori vi saranno dei magenta,altrimenti no,

 

19-

– se sposto il cursore del magenta a destra o sinistra,la tonalità della foto in bianco e nero non cambia perchè nella foto a colori non ci sono i magenta,

 

Cambiare colore alla foto in bianco e nero

 

20-

carico la foto a colori,

 

21-

– clicco sull’iconcina: Crea un nuovo livello di regolazione Bianco e nero,

 

22-

– si apre la finestra: Proprietà,

– mettere la spunta sul quadratino: Fate clic per abilitare l’applicazione di tinta all’immagine,

 

23-

– la spunta è stata applicata,

 

24-

– quindi clicco sul quadratino bianco: Fate clic per modificare il colore della tinta,

 

25-

– si apre il Selettore colore ( colore tinta),

– clicco su un violetto

OK,

 

26-

– il colore violetto è applicato alla foto,

– clicco ancora sul quadratino e si riapre il Selettore colore ,

 

27-

– clicco su un colore azzurrino

OK,

 

28-

– ed il colore azzurrino viene applicato,

 

29-

– apro ancora il Selettore colore e clicco sul verde,

– il verde viene applicato,

 

30-

– apro di nuovo il Selettore colore,

– clicco su un giallo chiaro,

 

31-FINE COLORI-

– il giallo chiaro viene applicato,

– come si vede,posso scegliere  a mio piacimento qualunque colore

 

NOTA

– anche in queste variazioni di colore valgono le stesse regole per i cursori dei colori

– quindi i cursori del rosso e del giallo possono variare l’intensità dei colori della foto perchè sono presenti nella foto originale a colori,

– lo spostamento dei cursori  del Verde,Cyan,Blu,Magenta, non producono alcuna variazione del colore della foto,in quanto non sono presenti nella foto originale a colori

 

Inserire alcuni particolari a colori in una foto in bianco e nero

 

1-----

– prendiamo la solita immagine a colori,

– compare il Livello Sfondo,che contiene la foto a colori,

– adesso voglio trasformare questa immagine a colori in una immagine in bianco e nero,

– abbiamo già visto sopra come si fa,

– comunque lo rifacciamo rapidamente,

 

NOTA

Lucchetto

– prima di procedere,è bene evidenziare un altro particolare importante,

 

1A-

– come vedi nell’immagine,sulla destra del Livello Sfondo,è presente un lucchetto chiuso,

– ebbene il lucchetto chiuso potrebbe impedire alcune operazioni e quindi è sempre meglio eliminarlo,

– come facciamo ad eliminarlo?

– facciamo doppio clic sul livello stesso,

 

1B-

– quindi comparirà la finestra Nuovo livello, Livello 0,

– OK,

 

1C-

– come vedi il lucchetto è scomparso,

 

Occhiolino

– sulla sinistra del Livello Sfondo è presente un “occhiolino” che possiamo accendere o spengere cliccandoci sopra,

 

1-----

– in questa immagine l’occhiolino è acceso,

– quindi lascerà vedere tutto ciò che si trova sul Livello sfondo,cioè la foto a colori,

 

1D-

– l‘occhiolino indica la visibilità del Livello,

 

1E-

– adesso clicco sull’occhiolino che si spenge,

 

1F-

– di conseguenza non potremo più vedere tutto ciò che si trova sul Livello Sfondo,

 

(FINE DELLA NOTA)

continuiamo il discorso iniziale

 

4-----

cliccare sull’iconcina: Crea un nuovo livello di regolazione Bianco e nero,

 

5-----

– si apre il livello Bianco e nero 1,

– e compare anche la Maschera di livello BIANCA,

– compare la foto in bianco e nero,

– compaiono i cursori di regolazione del colore,

 

6-----

– questo è l‘ingrandimento dell’immagine,

– che cosa vuol dire: Maschera di livello bianca?

– vuol dire che lascia vedere tutto ciò che si trova al di sotto di essa,

– quindi lascerà vedere la foto in bianco e nero,

– adesso voglio che alcuni particolari della foto a colori siano visibili anche sulla foto in bianco e nero

– come faccio?

– voglio che il sole della foto in bianco e nero diventi dello stesso colore della foto originale ,

– per fare questo devo riempire il sole in bianco e nero con il colore NERO,

– così facendo,comparirà un puntino nero sulla maschera di livello bianca che mi indicherà che lì c’è il sole,

– che cosa significa quel puntino NERO?

– vuol dire che in quel punto la maschera di livello è diventata nera,quindi  NASCONDE ciò che si trova al di sotto di essa in quel punto,

– quindi nasconde il sole in bianco e nero,

– e se nasconde il sole in bianco e nero,riapparirà il sole a colori ,

– vediamo la procedura:

 

5-----

– riprendiamo questa immagine,

– la mascherina di livello è tutta bianca,

– quindi lascia vedere completamente ciò che c’è al di sotto di essa,cioè la foto in bianco e nero,

 

32-

Strumento selezione ellittica,

 

33-

– faccio la selezione sul sole,

– adesso devo riempire il sole con il colore NERO,

 

34-

– devo mettere il colore nero sul colore di primo piano,

clicco sul quadrettino e si apre il Selettore colore (colore di primo piano),

 

35-

– si apre il Selettore colore ( colore di primo piano),

clicco sull’angolino nero in basso per selezionare il nero,

– se il nero è selezionato perfettamente,devono comparire i seguenti numeri: H-S-B-R-G-B  tutti uguali a zero,

– i numeri in basso devono essere: 000000

OK,

 

36-

– il colore NERO è stato selezionato e compare nel quadratino che indica il colore di primo piano,

 

37-

– a questo punto,voglio riempire il sole con il colore nero,quindi farò

Strumento secchiello, col quale verserò il colore nero dentro al sole,

 

38-

– metto l’icona dello strumento dentro al sole

– faccio Clic,

 

39-

– il colore nero è stato versato dentro al sole,

– ma perchè allora il sole anzichè essere nero è giallo?

– la spiegazione ci viene data dalla Maschera di livello,

 

40-

– se adesso guardiamo la maschera di livello, vediamo che in alto è comparso un puntino NERO,

– che cosa ci dice questo puntino nero?

– questo puntino nero corrisponde al sole,

– allora in quel punto la maschera di livello che prima era completamente bianca,adesso è diventata nera,

– il puntino nero vuol dire che nasconde ciò che si trova sotto di lui,

– ma che cosa c’era sotto di lui?

– c’era il Sole in bianco e nero,

– quindi il puntino nero nasconde il sole in bianco e nero,

– ma se il sole in bianco e nero viene nascosto,ciò darà modo di riapparire al sole giallo della foto originale a colori,

 

42-

– il sole giallo è nuovamente visibile,

 

43-

– ma adesso facciamo un’altra prova,

– voglio che il mare da grigio,ritorni del colore della foto a colori,

Strumento selezione rettangolare

questo strumento mi permette di selezionare il mare,

 

44-

– faccio la selezione del mare,

 

45-

– come si vede, il Colore di Primo piano impostato è già il nero,

 

46-

– quindi adesso devo versare il colore NERO dentro al mare,

Strumento secchiello,

 

47-

– metto l’icona dello strumento secchiello dentro al mare,

– faccio Clic,

 

48-

– il mare diventa del colore della foto a colori e non nero,

– perchè?

– anche in questo caso,dobbiamo rifarci alla Maschera di livello,

 

49-

– come si vede la parte inferiore della maschera di livello che corrisponde al mare,è diventata nera,

– che cosa significa questo?

– questo vuol dire che la maschera nera impedisce di vedere ciò che è al di sotto di essa,quindi il mare in bianco e nero,

– per questo motivo ciò permette di riaffiorare al mare a colori,

 

50-

– infatti in questa immagine è ritornato in evidenza il mare a colori,

 

52-

 

Occhiolini di livello

 

– a sinistra di ogni livello c’è un “occhiolino”  che può essere acceso o spento,cliccandoci semplicemente sopra,

 

54-

– in questa immagine,l’occhiolino è spento,

– che cosa vuol dire questo?

– vuol dire che la maschera di livello non è attiva e quindi compare tutto ciò che si trova sul Livello sfondo ,cioè la foto a colori compare nella sua interezza,

 

55-

– in questa immagine l’occhiolino è attivato,

– quindi,la maschera di livello è attiva,

– questo comporta che sotto al puntino nero che corrisponde al sole e sotto al rettangolo nero che corrisponde al mare,la maschera di livello nasconde la foto in bianco e nero ,

– per questo motivo compariranno sia il sole che il mare nei loro colori originali,

– il cielo evidentemente rimarrà in bianco e nero perchè non è nascosto dalla maschera bianca,

 

56-

– vediamo anche l’occhiolino sul Livello sfondo,

 

57-

– se l‘occhiolino è spento,tutto ciò che si trova sul livello sfondo scomparirà,

 

58-

– se l’occhiolino è acceso,tutto ciò che si trova sul livello sfondo comparirà,

– ma poichè in questa immagine il Livello Bianco e nero 1 è attivo, è evidente che non potremo vedere tutta la foto a colori ,ma solamente ciò che ci permette di vedere la maschera di livello,quindi:

cielo in bianco e nero

sole e mare a colori

Data 12 febbraio 2019

FOTOMONTAGGIO

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

FOTOMONTAGGIO

 

# Voglio mettere una persona sopra ad un tramonto,ad una spiaggia,in una città,in un bosco,in una piazza ecc.

 

– la cosa si può fare in diversi modi,ne ricordo due

 

1° –  METODO

 

7-

carico l’immagine su Photoshop

File > Apri > cerca …..

oppure

Trascino l’immagine su PH

– se devo mettere una persona su un tramonto,spiaggia ecc., è consigliabile scegliere un’immagine con la grandezza massima di 500 px,o anche un po’ meno,perchè se fosse troppo grande,sarebbe più difficile intervenire successivamente per ridurne le dimensioni,in quanto deborderebbe di molto fuori dall’immagine del tramonto

– ricordo comunque che,ai fini della nitidezza,è sempre meglio rimpiccolire l’immagine anzichè ingrandirla

 

Strumento Lazo Magnetico

 

8-

inizio la selezione

– quello che vedi,è il puntatore del Lazo Magnetico

 

9-

continuo la selezione

 

10-

continuo la selezione

 

11-

continuo la selezione

 

12-

continuo la selezione

 

13-

continuo la selezione

 

14-

chiudo la selezione

– quando i due estremi della selezione sono perfettamente sovrapposti,alla base del puntatore compare un cerchiettino,

– faccio Clic

 

15-

– la selezione è tracciata

 

16-

Modifica > Copia

– quindi la selezione viene copiata,

 

17-

– adesso devo caricare la spiaggia su PH,

File > Apri

 

18-

– cerco nei documenti

doppio clic su: spiaggia

 

19-

– compare la spiaggia su PH,

 

20-

Ingrandisco l’immagine,

 

21-

– adesso devo incollare la selezione sulla spiaggia ,quindi devo fare:

Modifica > Incolla

– (potrei fare anche CTRL + V)

 

22-

– l’immagine compare sulla spiaggia

– adesso la devo rimpiccolire e spostare

– quindi farò:

 

23-

Modifica > Trasformazione libera

 

24-

– compare sulla persona un reticolo con maniglie

– attraverso le maniglie posso variare le dimensioni della persona

– se metto il puntatore su una maniglia (in alto a destra),premendo il clic e tirando la maniglia in alto o in basso,posso ingrandire o rimpiccolire la persona,

 

25-

– se metto il puntatore a lato del reticolo,la sua immagine cambia diventando curvo con 2 freccine

 

26-

– se adesso sposto il puntatore verso destra o verso sinistra,posso ruotare l’intera immagine in un senso o nell’altro,

– in questo caso la ruoto verso destra,

 

27-

– in questo caso la ruoto verso sinistra,

 

28-

– ma in modo automatico compare anche questa freccina nera che rappresenta il puntatore dello strumento Sposta,

– questo vuol dire che se premo il clic all’interno della selezione posso spostare tutta l’immagine e metterla dovunque voglia

 

29-

– in questo caso,l’ho spostata più in basso,

– adesso voglio rimpiccolire l’immagine,

 

30-

– metto il puntatore nell’angolo superiore destro,

tiro in basso il puntatore

– l’immagine è rimpiccolita

 

31-

tiro a destra il puntatore dello Strumento Sposta e tutta l’immagine si sposta a destra

 

32-

 Strumento Sposta

– a volte l’icona può comparire anche da sola

– se non compare basta cliccare sulla relativa icona sulla barra degli strumenti

 

33-

immagine finale

– Salva con nome ……

oppure

– Salva in PSD

 

2° – METODO

 

34-

carico la spiaggia su PH

File > Apri > spiaggia  oppure

trascino la spiaggia su PH

 

35-

Ingrandisco l’immagine

 

36-

– come vedi,appena caricata l’immagine,compare la relativa scritta in alto,

 

37-

– adesso devo caricare l’immagine della persona

File > Apri

 

38-

– cerco l’immagine nei documenti

– in questo caso clicco due volte su: 2-500 x 347 px

– ti faccio notare che l’immagine da caricare non deve essere troppo grande,perchè altrimenti deborda troppo ed è quindi più laborioso ridurne le dimensioni,

– in questo caso ho ridotto le dimensioni dell’immagine (che erano molto maggiori) a 500 px,

 

39-

– l’immagine viene caricata su PH,

– seleziono Strumento Lazo magnetico,

 

 

40-

– l’icona dello strumento compare sull’immagine,

– quindi inizio a fare la selezione

 

41-

continuo la selezione,

 

42-

– dopo aver selezionato tutta l’immagine,chiudo la selezione

– quando i due tratti coincidono,compare un cerchiettino alla base del puntatore che mi dice che la selezione è terminata,

 

43-

– faccio Clic e la selezione si libera

– il puntatore cambia forma

 

44-

– come puoi vedere,una volta caricata l’immagine,anche in questo caso compare la scritta relativa in alto: 2-500 x 347 px-costume…

 

45-

– adesso devo copiare la selezione,posso farlo in due modi:

Ctrl + C   (copia selezione)  oppure

Modifica > Copia

 

46-

– una volta che ho copiato la selezione devo incollarla sulla spiaggia,

– quindi devo riportare in primo piano la spiaggia

– per fare questo,basta cliccare sulla relativa scritta in alto: 4-spiaggia….

 

47-

– ed ecco che la spiaggia è ritornata in primo piano,

 

48-

– adesso devo incollarci la selezione,quindi faccio:

Modifica > Incolla

 

49-

– ed ecco che la donna in costume viene incollata sulla spiaggia

– a questo punto dovrei rimpiccolire un po’ l’immagine ed eventualmente spostarla da un’altra parte,

 

50-

– per rimpiccolire l’immagine devo fare:

Modifica > Trasformazione libera

 

51-

– compare il reticolo sull’immagine,

– come vedi intorno al reticolo vi sono diverse maniglie con le quali possiamo manipolare l’immagine stessa

– possiamo fare un clic su nuna maniglia e tenendo premuto possiamo tirare in alto o in basso la maniglia stessa,ingrandendo o rimpiccolendo così l’immagine,

– quando metto il puntatore su una maniglia,esso cambia aspetto e diventa una lineetta a due punte,

 

52-

– in questo caso ho messo il puntatore sull’angolo destro in alto e lo ho tirato in basso

– quindi l’immagine ha ridotto le sue dimensioni,

 

53-

– come vedi,automaticamente,compare all’interno del reticolo anche un’icona a forma di freccina nera,

– questa icona è quella dello Strumento sposta,

– basta tenere il clic premuto sull’immagine per poterla spostare da qualche altra parte,

 

54-

– in questo caso ho spostato l’immagine sulla destra,

 

55-

INVIO per togliere il reticolo

 

56-

– per spostare l’immagine all’occorrenza,occorre selezionare lo Strumento Sposta,

 

57-

– ed ecco che l’icona dello strumento compare di nuovo sulla persona,

 

58-

– in questo caso,sposto l’immagine a sinistra,

 

59-

fotomontaggio completato,

 

60-

– ti faccio presente che,è possibile richiamare alternativamente in primo piano,sia l’immagine del tramonto che quella della persona

– per fare questo,basta cliccare sulle relative voci scritte in alto:

4-spiaggia…..

2-500 x 347 px-costume …..

 

61-

– alla fine posso salvare l’immagine in 2 modi:

JPG: facendo Salva con nome …….

In questo caso l’immagine salvata è definitiva,cioè non posso più richiamarla su Phptoshop per continuare a lavorarci sopra partendo da dove ero rimasto,

Posso tuttavia metterla sempre su PH ma per fare modifiche minori

 

PSD:  Salva in PSD …

salvando con questo formato,posso richiamare l’immagine su PH in qualunque momento continuando a modificarla, esattamente dal punto in cui l’avevo lasciata.