I blog di Alessioempoli

Data 22 novembre 2018

MENTOPLASTICA

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

MENTOPLASTICA

 

1-ORIGINALEINIZIALE

Carico la foto su Photoshop:

3-

4-

ingrandisco la foto (Ctrl + ),

5-

Doppio clic sul Livello sfondo,

7-

– Nuovo Livello

– Nome: Livello 0

– OK

8-

– il Livello Sfondo si trasforma nel Livello 0,

 

Strumento Lazo

9-

Strumento Lazo,

10-

– eseguire la selezione del mento,

– il puntatore è in posizione di partenza

– conviene partire da circa 1 cm più avanti del mento

11-

inizio la selezione seguendo perfettamente il bordo del mento,

12-

– continuo la selezione ma mantenendomi circa 1 cm al di sopra della linea di definizione del mento,

– questo perchè,durante la successiva rotazione del mento,non vi sia uno sconfinamento in basso che comporterebbe necessariamente la sua correzione,

13-

termino la selezione del mento riunendo le due linee in un unico punto,

14-

lascio il mouse e compare la selezione a trattini separati,

– adesso faccio: Ctrl +J  e viene il:

Livello 1,

15-

Livello 1,

16-

Filtro > Distorsione > Deforma,

17-

– compare la finestra: Deforma,

– come vedi ci sono due caselline con i segni + e che servono per regolare lo zoom  dell’immagine,

– adesso dovremo scegliere un valore ideale per la nostra correzione,

– con quale criterio?

– ebbene,dovremo scegliere il valore della percentuale ovvero dello zoom che ci permetterà di correggere la nostra foto con maggiore precisione,

– per fare questo dovremo cercare di adattare (visivamente) il più possibile questa piccola immagine sulla immagine reale della foto da correggere,

– per poter fare questo,è necessario vedere contemporaneamente sia la foto che la piccola immagine per poterle confrontare meglio,

 

– guardiamo alcuni  esempi  di zoom diversi :

35-

– in questo caso se sovrapponessi la piccola immagine alla foto reale,risulterebbe troppo stretta e con la parte destra troppo bassa,quindi non sarebbe una correzione ottimale,

36-

– se guardo l’immagine con ingrandimento  – 22,  risolterebbe ancora spostata troppo in basso e staccata eccessivamente dal labbro inferiore,

37-

– con l’ingrandimento di  22, ha un aspetto ancora spostato troppo verso il basso,

38-

– con lo zoom a 65 sarebbe ancora spostata molto in basso e con una sporgenza eccessiva in avanti,

39-

– anche lo zoom a 94 sembra essere eccessivo perchè produce una sporgenza anteriore eccessiva,

40-ottimale-

– lo zoom a 43 sembra essere il valore ottimale,quindi premo OK,

– la piccola immagine viene riportata sopra alla foto da correggere:

22-

sovrapposizione avvenuta,

23-

Modifica > Trasformazione libera,

24-

– si forma una selezione rettangolare con 8 maniglie al di sopra della piccola immagine che ci servirà per la correzione finale,

25-

– adesso premo sul clic sinistro e sposto la piccola freccina nera in avanti,quindi tutta l’immagine si sposterà in avanti

– mi fermerò solo quando il trascinamento dell’immagine sarà al punto giusto,

– è possibile aggiustare l’immagine anche agendo sulle singole maniglie.

– fare clic sn su una maniglia e cercare di spostarla in qualche direzione più utile per aggiustare l’immagine, quando la sovrapposizione delle immagini è perfetta

– premo INVIO e la selezione scomparirà:

26-

– la posizione raggiunta sembra essere abbastanza buona,

– adesso devo cercare di eliminare quella riga di frattura più scura fra le due immagini,

– per fare questo devo ricorrere allo :

 

Strumento Timbro Clone

27-

Seleziono lo Strumento Timbro Clone,

28-

– apro la tendina dei Pennelli e regolo le caratteristiche che mi interessano

– Dimensione: 64

– Durezza : 0%

– Opacità: 100%

ma attenzione,come ho già detto in altra parte, se la correzione del colore dovesse risultare troppo scura,dovremmo ridurre il valore dell’Opacità,

Pennello tondo morbido

cliccare sul pennello sfumato a sinistra circondato da un quadratino blu,

29-

– e questa è la grandezza del pennello che abbiamo scelto,

– adesso dobbiamo fare un campionamento del colore:

30-

– per fare il campionamento del colore occorre cliccare in un punto vicino all’immagine riportata,

– per fare ciò devo premere:  Alt + Clic sn e rilasciare,

31-

– dopo aver fatto il campionamento,devo strusciare col pennello sopra alla linea di frattura fra le due immagini,per eliminarla,

32-FINALE-

Immagine corretta

33-FINALE-

Immagine corretta ma con maggiore sporgenza del mento

41-MODELLO DOPPIO

PRIMA – DOPO

44-DOPPIA

PRIMA – DOPO

 

Salva con nome ……

 

NOTA

– si può finire di perfezionare l’immagine anche usando gli :

– Strumento Pennello

– Strumento Gomma

 

Lascia una risposta