I blog di Alessioempoli

Data 22 agosto 2016

LA MANO – 2°

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

                       DITO A MARTELLO

 

 

Per dito a martello in campo medico si intende una deformità delle dita, sia delle mani che dei piedi, causata nella maggioranza delle occasioni da un evento traumatico, che causa l‘impossibilità della loro estensione completa, ma solo in parte.

 

Eziologia

 

La causa è dovuta alla rottura del tendine dell’estensore comune in corrispondenza della falange distale, che non può più essere estesa e quindi rimane in flessione. Tale manifestazione la si ritrova sovente negli sportivi, come giocatori di pallavolo o portieri di calcio, dato che durante il gioco capita che la palla colpisca la mano aperta. Una bizzarra variante è quella della “lesione di Ercole“, caratterizzata dal microdistacco di un frammento osseo dalla base della falange ungueale e dalla conservata integrità del tendine estensore. Per migliorare i risultati sull’evoluzione del danno occorre trattare tempestivamente la lesione presso centri di elevata competenza in conservazione e aggravamento del trauma; la peculiarità della lesione è rappresentata dal fatto che, nonostante l’aspetto estetico sia assimilabile a quello del dito a martello, la funzionalità in estensione completa del dito non risulta compromessa.

 

Segni e sintomi

 

Dolore esteso soprattutto in caso di sforzo muscolare.

 

Trattamento

 

La parte interessata deve stare a riposo, occorre immobilizzazione, anche tramite uso di stecche apposite, intervento chirurgico soprattutto se la frattura è estesa.

 

Prognosi

 

Il tempo di guarigione dipende dalla causa e dal tempismo di intervento che diminuisce notevolmente la durata. Possono occorrere 6 settimane ma anche di più, soprattutto se la corretta diagnosi non viene effettuata in tempo.

 

1-39 K

 

 

Le lesioni sottocutanee del tendine estensore

 

Sono lesioni, molto frequenti nelle attività sportive, che avvengono senza lacerazione cutanea e che interessano il sottile apparato estensore che consente l’estensione delle dita. In base alla sede della lesione determinano il manifestarsi di antiestetiche deformità digitali denominate “dito ad asola” o dito a martello”, che compromettono gravemente la funzionalità del dito. Se non riconosciute e trattate prontamente, diventano difficilmente risolvibili nel tempo, anche con complessi interventi chirurgici.

 

 

Il dito a martello

 

Si definisce “dito a martello” l’atteggiamento che assume un dito quando viene colpito violentemente a livello della estremità e viene piegato improvvisamente verso il basso (Fig. 1). Ciò avviene solitamente quando il dito viene colpito da una palla durante una partita di pallavolo, di basket o di rugby oppure anche a causa di un gesto banale come ad esempio quando si sistemano le coperte di un letto.

 

2-27 k

Fig.1

 

Responsabili della deformità a martello sono le bendellette laterali che si inseriscono sulla 3a falange.

Normalmente a livello della articolazione interfalangea distale le dita si flettono di circa 70°- 80°.

La forza che colpisce l’estremità di un dito a volte è tale da determinare il superamento di tale limite e provocare la lacerazione sottocutanea del tendine estensore a livello della sua inserzione sulla falange distale ( Fig.2).

La forza può essere anche tale da rompere o strappare

 

3-28 k

Fig.2

 

un piccolo frammento osseo dalla falange distale, nel punto di inserzione del tendine ( Fig. 3 ).

Quando tutto ciò si verifica l’estremità del dito non può più essere raddrizzata e il dito assume la posizione che dà il nome alla malattia, ovvero “dito a martello”.

La lesione è inizialmente molto dolorosa e l’estremità del dito a livello della base dell’unghia diventa arrossata e tumefatta.

 

4-27 k

Fig.3

 

 

Trattamento

 

Il trattamento immediato consiste nella sospensione dell’attività sportiva, se praticata al momento del trauma.

Sarà opportuno inoltre sottoporsi ad una visita specialistica.

 

Un’esame radiografico potrà escludere la presenza di un distacco osseo da strappamento. Tale lesione ossea richiede quasi sempre un trattamento chirurgico (Fig.4),

 

5-27 k

Fig.4

 

mentre la semplice lesione tendinea richiede l’immobilizzazione della articolazione distale in posizione di estensione con particolari tutori reperibili commercio o con stecche metalliche per 5 settimane (Fig. 5) .

 

Tale posizione, che non dovrà mai essere modificata dal paziente, garantisce il posizionamento corretto del tendine durante la cicatrizzazione interna. Il tutore non impedisce comunque l’utilizzo della mano per

 

6-31 k

Fig. 5

 

attività generiche, non di precisione. Sarà inoltre opportuno utilizzare il tutore di notte per altre 2 settimane, pena la recidiva progressiva della deformità.

 

 

Correzione chirurgica

 

 

7-46 k

 

8-54 K

 

9-42 K

 

10-53 K

 

11-52 k

 

12-50 k

 

13-52 k

 

14-54 k

 

15-51 k

 

16-61 k

 

17-52 k

 

18-52 k

 

19-57 k

 

20-49 K

 

 

 

21-

 

 

41 Risposte a “LA MANO – 2°”

  1. seo ktkrgfnxmiv scrive:

    It ‘s very interesting to see the repair for hammer toe did not know .I always thought that there was no operation to stabilize it, but apparently you learn more and more especially the beautiful blog that you put on the network. Continue always like to produce items UNIQUE NETWORK!

  2. voice scrive:

    Fantaѕtic goods from you, mаn. I’ve understand your stuff revious to
    and you ɑre sіmply extremely fantastic. I really ⅼike what
    you’ve acquired here, certainly like what you are ѕaying and the way through which you say it.

    You’re making it enjoyable and you contіnue to takе care of to keep іt wise.
    I can’t wait to learn far more fr᧐m ʏou. iѕ actually a wonderful site.
    ______
    TY

  3. form scrive:

    today we can find all the news on the web

  4. three scrive:

    I was reсommended tһіs blog by my cousin.

    You’re wonderful! Thanks!
    ____
    TY

  5. broderie scrive:

    I truly love your website.. Excellent colors &
    theme. Did you develop this amazing site yourself? Please reply back as I’m wanting to create my own personal blog and would
    love to learn where you got this from or what the theme is named.
    Kudos!
    ____
    TY

  6. underestimate scrive:

    this pieⅽe of writing is perfect.

    Thanks!

  7. type scrive:

    I like it, well done!

  8. neighbor scrive:

    I like what you guуs are up too. This sort of clever
    work and reporting! Kеep up the fantastic works guys I’vе
    added you guys to my personal blogroll.

  9. ear scrive:

    I coսldn’t resist cоmmenting. Perfectly written!

  10. kiss scrive:

    SuperƄ blog! D yoᥙ have any tips and hints for asрiring wrіters?
    I’m hoping to start my own website soon but I’m a little lost on everything.

    Would you propose starting with a free platf᧐rm like WordPress oг go for a paid option? There are so many options out there that I’m completely confused ..
    Any гecommendations? Bless you!

  11. brother scrive:

    I am іn fаct pⅼeaseⅾ to glаnce at this websіte posts which includes plenty of valuable
    data, thanks foг providing these statistics.

  12. machine scrive:

    Ι know this if off topic but I’m lοoking into starting my own ѡeblog and was curious what all
    is needed to get set up? I’m assuming having a blog like
    yours would ϲost a pretty penny? I’m not very web savvy so I’m not
    100% cеrtain. Any recommendations or advice would be greatly appreсiated.
    Thanks

  13. play and learn scrive:

    Definitely believe that which you stated. Your favorite justification appeared to
    be on the web the simplest thing to be aware of. I say to you, I certainly get irked while people consider
    worries that they just don’t know about. You managed to hit the nail upon the top and defined out the whole thing without having side-effects , people could take a signal.
    Will likely be back to get more. Thanks

  14. captain scrive:

    I love it wheneveг people get together and share thoսghts.
    Great bloɡ, keep it up!

  15. natural scrive:

    Wow, that’s what I wɑs exploring for, what a
    information! existing here at this web site, tһanks admin of this web paɡe.

  16. grave scrive:

    Tһis pieϲe of ԝriting gives clear idea in support of the new viewers ⲟf blogging,
    tһat genuinely how to do Ƅlogging and site-building.

  17. buy nba mobile ... scrive:

    Very energetic blog, I liked that a lot. Will there be a part
    2?

  18. mild scrive:

    Ηi there! I sіmρly want to offer you a
    big thumbs up for your grеat information you have got here on this post.
    I am returning to your ѡeb site for moгe soon.

  19. energy scrive:

    This info is worth everyone’s attention. Where can I fіnd out more?
    ____
    TY

  20. river scrive:

    Eⲭcеllent ɑrticle! We are linking to this great pօst on our
    website. Keep up the great writing.
    ____
    TY

  21. useful content scrive:

    I must show my affection for your generosity giving support to men and women who absolutely need guidance on this area of interest. Your special dedication to getting the message all-around appears to be rather insightful and have regularly allowed guys like me to achieve their desired goals. Your new valuable guideline denotes a whole lot to me and a whole lot more to my mates. Best wishes; from each one of us.
    ____________________________________
    thank you so much and good Christmas

  22. summit scrive:

    Нiցhly energetic post, I likеd that a lot. Will there be a part 2?

  23. territory scrive:

    It іѕ in ρoint of fact a great and useful piece of information. I am satisfied thɑt you
    sharеd this useful information with us. Please ѕtay սs informed like this.

    Thank you for sһaring.

  24. reiki level .... scrive:

    Quality articles is the crucial to interest the viewers to pay a quick visit the web page, that’s what this web page is providing.

  25. dyers scrive:

    Very helpful advice within this post!

    Thanks for sharing!

  26. minecraft-- scrive:

    Spot on with this write-up, I absolutely think this website
    needs a lot more attention. I’ll probably be back again to read more, thanks for the info!

  27. Gengyo Osaka scrive:

    Please let me know if you have any ideas or
    tips for brand new aspiring bloggers. Thankyou!

  28. Yoshihito - scrive:

    I savour, result in I discovered exactly what I
    was having a look for. You have ended my four day long hunt!
    God Bless you man. Have a great day. Bye

  29. quentinfair scrive:

    Thank you for some other great article.

  30. binarytoday scrive:

    You’re so interesting! I do not suppose I’ve truly read a single thing like this
    before. So great to find someone with some unique thoughts on this subject.
    This site is one thing that’s needed on the web

  31. reiki scrive:

    I’m impressed, I must say. Rarely do I come across a blog that’s both educative
    and interesting, and let me tell you, you have hit the nail on the head.
    The problem is something that not enough people are speaking intelligently about.
    I’m very happy I stumbled across this during my hunt for something regarding this.

  32. Look scrive:

    Pretty! This was a really wonderful post. Thanks for providing
    these details.

  33. binary scrive:

    I was able to find good advice from your blog articles.

  34. binary options scrive:

    You ought to take part in a contest for one of the finest blogs online.

    I’m going to recommend this site!

  35. Carri scrive:

    Excellent article! We are linking to this great article on our site.
    Keep up the good writing.

  36. ivies scrive:

    If уou arе going for best contents like myself, only pаy a quіck
    visіt this web site all the time bеcause it gives feature contents, thɑnks

  37. Scorr rr scrive:

    Right here is the perfect blog for anybody who wishes to find out about this topic.

    Excellent stuff, just excellent!

  38. suigeneris scrive:

    There’s definately a great deal to know about this issue.
    I like all the points you have made.

  39. refugioremington scrive:

    Non so nemmeno come sono finito qui, ma ho pensato che questo post fosse veramente buono.
    Non so chi sei, ma sicuramente diventerai un famoso blogger, se non lo sei già! Auguri!

  40. ejastrempel scrive:

    Ciao, l’intera cosa sta andando bene qui e ovviamente
    tutti condividono i tuoi blog,
    continua a scrivere.

  41. ermamcinnis scrive:

    Mi piacciono le informazioni preziose fornite dai tuoi articoli.
    Inserirò un segnalibro sul tuo weblog e darò un’occhiata di nuovo qui di frequente.
    Sono moderatamente sicuro che sarò informato di molte nuove cose proprio qui!
    Buona fortuna per quanto segue!

Rispondi a ejastrempel