I blog di Alessioempoli

Data 2 novembre 2017

CONTROLLO DI LIVELLO PER LIQUIDI

Per ingrandire il testo, cliccare sul browser

Per ingrandire le foto, cliccarci sopra

CONTROLLO DI LIVELLO PER LIQUIDI

 

1-

 

Questo progetto può essere adatto ad esempio per chi possiede una cantina con un certo numero di cisterne le quali vengono periodicamente riempite di vino tramite una pompa comandata da un motore elettrico.

Il problema può consistere nel fatto che,molte volte,per disattenzione o impossibilità di continuo controllo,le vasche si riempiano  oltre il livello massimo,col risultato ovvio che il vino trabocchi  abbondantemente causando danni materiali non indifferenti.

Per la realizzazione di questo piccolo progetto ho impiegato un transistor ed un relè,come si può notare dalla figura dello schema elettrico.

Ho fissato su di una piastra di plastica due lamine di ottone,distanti fra loro circa 2 cm, in modo che, collocata questa dentro la vasca,le due sonde si trovassero al livello di riempimento della stessa. Quando il liquido raggiunge l’altezza delle due piastre,la corrente negativa di alimentazione passando attraverso R1  polarizza la base del transistor TR1 che, entrando in conduzione,fa scorrere sul collettore una corrente sufficiente a far attivare il relè.

I contatti di quest’ultimo  comandano un relè trifase secondario che, collegato al motorino della pompa,ne interrompe immediatamente la corrente con bloccaggio istantaneo del flusso del vino.

Come transistor ho utilizzato un  AC132 ed un relè da 200 Ohm. La resistenza R2 consiste in un trimmer semifisso che va regolato in modo da avere una sensibilità tale che appena il liquido giunge,a bagnare le due piastre,subito faccia scattare il relè.

Questo sistema può essere impiegato per il controllo del livello di qualsiasi altro liquido,purchè conduttore di elettricità,quale appunto l’acqua, il latte,le sostanze coloranti,ecc., e che al relè si può ad esempio collegare anche una lampadina spia,una sirena o un campanello.

 

 

 

9 Risposte a “CONTROLLO DI LIVELLO PER LIQUIDI”

  1. pure scrive:

    Hеlⅼo there, I found your Ƅlоg by the use of Google at the
    same time as looking for a reⅼated topic, your web site got һere up,
    it seems to be great. I have bοokmarked іt in my google bookmarks.
    it
    is rеally informatіve.

    Many folқs will probably be benefited out of your ᴡriting.

    Ϲheers!

  2. Slimboost scrive:

    What i do not understood is in fact how you’re now not really a lot more
    neatly-appreciated than you may be right now. You’re very intelligent.
    You understand thus considerably in relation to this topic, produced me in my opinion believe it from numerous
    numerous angles.

  3. minecraft scrive:

    Informative article, exactly what I was looking for.

  4. Xeni % Klagenfurt scrive:

    Very good info. Lucky me I discovered your website by chance (stumbleupon).
    I have saved as a favorite for later!

  5. Edelmar - Maracaibo scrive:

    This website was… how do I say it? Relevant!! Finally I’ve found something that helped
    me. Thanks a lot!

  6. Ambrose scrive:

    Thanks for your marvelous posting! I really enjoyed reading
    it, you happen to be a great author. I will be sure to bookmark your
    blog and will come back at some point. I want to encourage you continue your great
    writing, have a nice afternoon!

  7. Paola scrive:

    It’s difficult to find experienced people in this particular subject, however,
    you seem like you know what you’re talking about! Thanks

  8. Bart scrive:

    Awesome blog! Kudos!

  9. pussy scrive:

    Great article! We are linking to this particularly great post on our site.
    Keep up the good writing.

Lascia una risposta